Valsugana
Castel Telvana a Borgo Valsugana

Valsugana - Valbrenta Canal di Brenta


parchi naturali, oasi naturalistiche, biotopi

  • parco fluviale di Carzano (Telve Valsugana) www.gslagoraibike.it
  • biotopo di Inghiaie - Levico Terme (Valsugana)
  • biotopo Lasteghel di Pinè (Altopiano di Pinè, Valsugana)
  • biotopo Le Grave - Civezzano (Val Cembra, Valsugana)
  • biotopo del Lago Pudro - Pergine Valsugana

avvenimenti e manifestazioni ricorrenti in Valsugana, Valbrenta Canal del Brenta e bassanese

Borgo Valsuganamercatino dell'antiquariatoultimo sabato del mesemostra mercato hobbistica
Borgo ValsuganaValsugana Expòprimaveramostra mercato prodotti artigianali
ValstagnaPalio delle Zattere penultima domenica lugliogara-regata su zattere e zattieri in costume
Castel TesinoBiagio delle Castellareagostorievocazione storica ogni quattro anni
Baselga di PinéAntichi mestieri ai fregolotisecondo sabato di agostofesta in costume
Borgo ValsuganaPalio della Brentafine agostorievocazione storica
Borgo ValsuganaGusti della Valsuganaottobremostra mercato prodotti agro-alimentari

bibliografia Valsugana, Valbrenta Canal del Brenta e bassanese

titoloautoreedizione
Il Canale di BrentaE.Poletti2008 - Curcu & Genovese
Santuari e Pellegrinaggi dei Ladini e delle genti Mochene e CimbreF. De Gasperi2008 - Curcu & Genovese
Canale del Brenta e Massiccio del Grappaautori vari2006 - Cai Sezioni Vicentine
Valbrenta, istruzioni per l'usoP.Perini2005 - InVeneto Bassano
Lamon : profilo storico di una comunità di confine.Paolo Conte2003 - Pro Loco Lamon
Cismon & dintorni - arrampicare nel Canale del BrentaA.Spavento, M.Doglioni2000 - Cai Mestre
Storia di Solagna e del suo territorioF.Signori1995
La valle di SellaAldo Masina1994 - Litodelta Strigno
Vita e cultura del basso Cismon belluneseS. Lancerini1993 - Ghedina Tassotti
Ospedaletto tra storia e leggendaDaniele Lorenzi1991 - Alcione Trento
La Valle del Brenta ed il monte GrappaMichele Bortignon1990 - Moro Editore
I Castelli del Trentino - vol.IIAldo Gorfer1987 - Saturnia Trento
L'anello della ValbrentaA.Scandellari, M.Bortignon1985 - Ghedina Tassotti Bassano
Leggende della Valsugana e Canal di BrentaA.Scandellari1984 - Ghedina Tassotti Bassano
Scurelle e Castelnuovo, storia e immaginiAlberto Tafner1984 - Saturnia Trento
Canale del BrentaA.Scandellari1981 - Ghedina Tassotti Bassano
Canale di Brenta terra di tabacco e contrabbandieriA.Celotto, A.Bonato, R.Pontarollo1971 - Trento
Breve guida ai beni culturali e ambientali della Bassa Valsugana e del Tesinoautori variComprensorio Borgo Valsugana
Cenni di storia della ValsuganaCarlo Ferrari1983 - Biblioteca Comunale Borgo Valsugana
Quel IV novembre (documenti dell'alluvione 1966)Gianmauro Anni1967 - Tassotti Bassano
La Val dei MocheniA.Gorfer F.Paganello1961 - Tci-Cai
I ValsuganottiAngelico Prati1923 - Chiantore Torino
Guida alpina del Bassanese e delle montagne limitrofe, Canale di Brenta, Sette Comuni, Grappa.P.Fraccaro1909 - Bassano
Guida del Trentino orientale, parte primaOttone Brentari1895 - Bassano (ristampa Forni Bologna, 1971)
Guida storico alpina di Bassano e dei sette comuni, canale di Brenta, Marostica e PossagnoOttone Brentari1885 - Bassano
Storia di Bassano e del suo territorioOttone Brentari1884 - Bassano
La Valsugana descritta al viaggiatoreFrancesco Ambrosi1880 - Tipografia Marchetto Borgo Valsugana

cartografia Valsugana, Valbrenta Canal del Brenta e bassanese

titoloeditorescala
Trentino Alto AdigeTouring Club Italiano1:200.000
Canale del BrentaComunità Montana del Brenta1:25.000
Trento Levico Lavarone - Foglio 75Kompass1:50.000
Il Massiccio del GrappaComunità Montane del Grappa, del Brenta e Feltrina1:30.000

Valsugana Valbrenta Valsugana Valbrenta Canal del Brenta (Trento e Vicenza)


Valsugana, Valbrenta : collocazione geografica generale e suddivisione geografica ed amministrativa

Valsugana quadro generale

Collocazione geografica generale

i due punti d'accesso principali alla Valsugana sono da Trento e da Bassano del Grappa.
Accessi secondari : dalla Val Cembra, da Vigolo Vattaro, da Lavarone, dal passo Manghen, dal Tesino, da Feltre, da Asiago.

La Valsugana, come generalmente viene chiamata, si riferisce alla importante strada statale della Valsugana, la n. 47, che conduce da Padova a Trento in 130 Km.
Valsugana quadro generale
La Valsugana è divisa orograficamente tra il Bacino del Fersina, affluente di sinistra dell'Adige, ed il Bacino del Brenta a formare la Valsugana vera e propria.
A sua volta il bacino montano del Brenta è suddiviso amministrativamente in Alta Valsugana, dai laghi di Levico e Caldonazzo fino a Borgo Valsugana, Bassa Valsugana o Valsugana Orientale da Borgo fino a Primolano, sul confine con il Veneto, ed infine Canale di Brenta o Valbrenta, per tutta la parte Vicentina della valle fino allo sbocco nella pianura a Bassano del Grappa.
bacino del Fersina

1) - Valle del Fersina

Pur essendo considerata come parte della Valsugana, l'area che si estende poco a nord del lago di Caldonazzo, dopo l'irrilevante passo spartiacque, è tributaria del fiume Fersina. Il Fersina nasce nell'alta Val dei Mocheni, dal laghetto di Erdemolo, e affluisce nell'Adige a Trento, dopo essersi incuneato nell'impressionante orrido ora attraversato da imponenti e spettacolari opere stradali.
Alta Valsugana - laghi

2) - Alta Valsugana - zona dei laghi

E' il tratto iniziale del bacino del Brenta, fiume che nasce dai laghi di Levico e Caldonazzo. La valle è ampia e soleggiata, ed i paesaggi dolcissimi. La zona è densamente abitata, numerosi sono gli stabilimenti termali ed è caratterizzata dalle intense coltivazioni agricole. Numerose strade si arrampicano sui fianchi delle montagne per raggiungere masi e contrade sparse.
Alta Valsugana

3) - Alta e Media Valsugana

Il tratto mediano è lineare, in direzione ovest-est, frutto della grande faglia strutturale detta per l'appunto linea della Valsugana che divide l'area calcarea degli altipiani dalla grande catena porfirica dei Lagorai. E, per estensione, le Prealpi Venete dalle Dolomiti nella loro eccezione più ampia di Alpi Dolomitiche.
Principale centro, che caratterizza tutta la zona, è Borgo Valsugana, con la spettacolare mole del Castel Telvana.
Bassa Valsugana

4) - Bassa Valsugana o Valsugana Orientale e Tesino

La valle compie un'ampia svolta per dirigersi decisamente verso sud, abbandonando le strutture della faglia della Valsugana che, come una scalinata, si inoltra verso l'altipiano Tesino. Principale centro è Strigno, ma il Castel Ivano, con il suo elegante profilo, domina le ultime e poco abitate terre della contea Trentina.
Valbrenta

5) - Canal di Brenta o Valbrenta nell'accezione recente

Il nome storico è Canal di Brenta, dal quale deriva il termine 'Canaloti' ad indicare principalmente gli abitanti di Valstagna, ma in questi ultimi anni va affermandosi il termine 'Valbrenta' più per ragioni commerciali e pratiche.

Qui la valle cambia completamente volto, e regione, entra nel Veneto.
Le forme si inaspriscono e si verticalizzano, il fiume con la sua furia ha dovuto tagliarsi la strada nelle strutture calcaree, dividendo così l'altipiano di Asiago dal massiccio del Grappa. Siamo in un vero e proprio gran canyon, che sbocca improvvisamente nella grande pianura veneta a Bassano del Grappa, adagiata sulle colline moreniche dei ghiacciai quaternari.
Capitale di questa parte della valle è Valstagna, caratterizzata dall'evidentissima impronta della dominazione della Serenissima.

note importanti

MagicoVeneto non fa pubblicità e non fornisce informazioni, depliants, mappe.
Tutto il nostro materiale si trova tra le pagine del sito ed è fornito 'così come è' senza alcuna responsabilità e garanzia essendo solamente un supporto alle proprie escursioni.
Rivolgersi agli Enti Promozione Turismo, ProLoco, Comuni, ecc.
Itinerari e descrizioni riportate in questo sito devono essere visti solamente come idee di massima e premesse per programmare le proprie gite, non possono in nessun caso essere considerate quali consigli o indicazioni certe.
MagicoVeneto non è responsabile di variazioni, disguidi, errori ed inconvenienti possibili lungo i percorsi.
Quanto riportato in questo sito è stato compilato e verificato con cura, tuttavia sviste, errori o cambiamenti non tempestivamente aggiornati sono sempre possibili.
Pertanto si declina ogni responsabilità per possibili disguidi o danni subiti dagli utenti.