Altipiani > cicloturismo > Strada del Trenino
Asiago

Altipiani Veneti e Trentini - cicloturismo e mountain bike

pista ciclopedonale 'Strada del vecchio trenino' - Asiago, Canove, Cesuna, Tresché-Conca, Campiello


Un percorso turistico adatto a tutti, anche ai principianti e ai bambini, sul sedime della ex ferrovia Schio-Rocchette-Asiago, a scartamento ridotto e a cremagliera per il tratto che affrontava l'impegnativa salita del 'Costo'.
Fu opera di ingegneria notevolissima, ideata con lungimiranza già a metà ottocento, ma realizzata nei primi anni del novecento, e rimasta in esercizio fino alla fine degli anni cinquanta.

pista ciclabile del trenino La tratta che percorreva l'altopiano, dopo la dura salita del Costo, ora è stata recuperata e trasformata nella fantastica pista ciclo-pedonale denominata 'Strada del Vecchio Trenino'.
E' un percorso che si alterna tra prati e bosco restando sempre ai margini dei paesi e lontano dalle strade trafficate.
Il fondo stradale, sterrato, è perfetto e sempre molto ben curato, perfino più piacevole che correre in tante strade dall'asfalto rovinato.
L'andatura è per forza di cose molto tranquilla, dovendo gustare il paesaggio.
Nel tratto tra Asiago e Canove di Roana il percorso è sempre molto frequentato da gente a passeggio, anche con bimbi in carrozzina.
Le pendenze sono sempre molto moderate da 'ferrovia' (in questo tratto senza cremagliera), il percorso sempre evidentissimo.

A Cesuna una galleria di 350 metri non sempre è illuminata e, pur vedendo la luce dell'uscita, senza illuminazione diviene difficile percorrerla restando in sella.
Il percorso segnalato e adattato a pista ciclabile termina a Campiello, la stazioncina prima della discesa verso la pianura. Vi è un bar/ristorante per un ristoro e spuntino.

Al ritorno verso Asiago è molto consigliabile la digressione verso il Boscon.
In questo caso, raggiunta Cesuna, dal grande parcheggio (un tempo piazzale della stazione, ora demolita), svoltare (accanto alla caratteristica fontana) verso Magnaboschi/Kubelek (indicazioni) e, subito, ad un primo bivio tenere la strada di sinistra (cartello strada senza uscita), che dopo una brevissima rampetta diviene sterrata e vietata al traffico.
Continuare lungamente dapprima in leggera salita e poi in piano, fino a raggiungere il grande incrocio a cinque strade dove si trova il 'rifugio' Boscon. Da notare che nell'altopiano vi sono parecchie di queste piccole costruzioni definite 'rifugio' che in realtà sono dei ricoveri senza suppellettili adatte a ripararsi per qualche ora dalle intemperie improvvise, un tempo 'rifugio' per i lavoratori forestali.

Dal Boscon dirigere per la stradina che scende verso il 'Cimitero Militare Inglese'.
Dopo la lunga, facile, discesa, superato il cimitero, si incrocia (sottopasso) la pista ciclabile e, volendo variare, si sbuca alla strada asfalta per Canove, che si raggiunge verso destra.

A Canove, proprio nel piazzale della stazione e nella stazioncina stessa, vi è un piccolo museo.
All'esterno, oltre a mezzi militari della grande guerra, si trova una bellissima locomotiva a vapore che, pur non essendo della tipologia a cremagliera come quelle che hanno sbuffato per questa linea, rende l'idea della tecnologia a vapore.
pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino

foto tratte dai pannelli didattici presso la galleria di Cesuna


pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino pista ciclabile del trenino
Asiago, pista ciclabile del trenino

pista ciclabile e pedonale 'Strada del vecchio trenino' tra Asiago e Campiello
doveAltopiano di Asiago Sette Comuni
parkAsiago, stadio del Ghiaccio - coord. N.45°52'19.1" E.11°30'25.0"
luoghiAsiago, Consorzio Formaggio Asiago, Canove, Cesuna, Tresché-Conca, Campiello + strada Boscon
motivituristici, paesaggistici, storici
quandodall'inizio primavera al tardo autunno
lunghezza30 km. con la variante di Boscon
tempi3 ore, soste escluse
orientamentofacile
quotamin.m.960 bosco di Canove / max.m.1.100 Boscon - m.1.000 Asiago, m.990 Campiello
dislivello300 m. in totale compresa variante Boscon
tipologiastradina sterrata fondo ottimo e qualche tratto di asfalto
segnaleticamolto buona, con pannelli divulgativi didattici e storici
difficoltàturistico, sterrato molto buono, pendenze 'ferroviarie'
esposizionenessuna
pericolinessuno
notepercorso sempre perfettamente curato, numerose panchine e aree di sosta, consigliabile una pila per la lunga (370 m.) galleria di Cesuna
ricoverisi attraversano paesi e contrade
nordic walking molto adatto, facile, difficoltà in base alla distanza percorsa
joggingmolto adatto
ciaspoleadatto
carrozzinealcuni tratti
carrettino portabimbiun po' difficoltoso, ma si può tentare, tra Asiago e Canove è molto frequentato da pedoni
mtbideale, facile per tutti anche principianti
bdcno, si può fare con la city bike evitando la variante al Boscon
ricognizione20 luglio 2010
cartografiafoglio n.623, Altopiano dei Sette Comuni - Kompass 1:25.000
downloadwaypoints e traccia Gps dell'escursione
visualizzaitinerario interattivo con Google/Earth
gps walk nw jog ciaspe mtb