Dolomiti > escursioni > Sorapiss > rif.Vandelli
Dolomiti, Sorapiss Faloria

gruppo del Sorapiss, Faloria - Cortina d'Ampezzo, Auronzo di Cadore

escursione dal passo Tre Croci al rifugio Alfonso Vandelli e al lago di Sorapiss


Anche senza ambizioni di 'scalate' ben più impegnative, raggiungere il rifugio A.Vandelli al Sorapis e il laghetto dai colori cangianti è una bellissima escursione, tra le più appaganti delle Dolomiti.
Il rifugio Vandelli (m.1926), del Cai di Venezia, si trova in posizione spettacolare, proprio al centro del grandioso anfiteatro del versante nord del gigantesco Sorapis (m.3205), poco lontano il fantastico laghetto dall'incredibile colorazione dominato dal Dito di Dio (m.2603).
In lontananza, verso nord, le Tre Cime di Lavaredo. Ed in effetti la grandiosità del Sorapis si può ben valutare proprio da Misurina.

Dolomiti, Sorapiss Faloria Il rif. Vandelli è luogo ideale di partenza per le impegnative ascensioni alla cima del Sorapis, o lunghissime traversate quali la ferrata per il bivacco Comici, Croda del Banco, Torre dei Sabbioni, forcella Grande, rifugio San Marco, San Vito di Cadore. Altre traversate si possono compiere verso il Faloria.

Ci 'accontentiamo' di salire al Vandelli partendo dal passo Tre Croci, il valico che mette in comunicazione Cortina d'Ampezzo con la val d'Ansiei e Auronzo o Misurina-Lavaredo.
Si tratta di una escursione relativamente facile, tutto sommato poco faticosa e di grande soddisfazione.
Il sentiero è quantomai vario e sempre ben panoramico. Il dislivello è molto contenuto, circa 200 metri compresi i vari saliscendi, e la lunghezza poco meno di sei chilometri.
Detto così può sembrare cosa banale, ma le sorprese non mancano.

Il primo tratto è sulla stradina forestale che si dirama poco dopo il passo nel versante di Auronzo.
Bosco bellissimo, stradina in leggerissima discesa, bellissime vedute sulle guglie del Cristallo-Popena e, in lontananza, su Musurina e le Tre Cime di Lavaredo.
Dopo la languida passeggiata e il guado del ghiaione di un grande vallone, si cammina su sentiero generalmente pianeggiante, ma con qualche ripida rampa, che taglia alti versanti ai piedi di impressionanti crode rocciose dalle grandiose pareti verticali.
Segue il tratto più impegnativo.
Dopo un paio di ripide rampe il sentiero si affaccia sul profondo vallone del Rio Sorapiss. Seguono alcune scale metalliche per superare dei risalti rocciosi e poi un tratto di qualche centiaio di metri in una stretta cengia pianeggiante attrezzata con cordino metallico.
Non vi sono vere difficoltà (e non serve il set da ferrata), tuttavia impressiona l'esposizione sulla quasi verticale (e profondissima) parete totalmente ricoperta da mugheti.
Serve un minimo di prudenza e concentrazione mai trattando con sufficenza e approssimazione la montagna.

Il rifugio Vandelli è ormai a portata di mano, il sentiero in leggera salita s'insinua tra roccioni, radi larici e grandiose estensioni di mughi.
Dopo la meritata sosta (anche gastronomica...) al rifugio possiamo raggiungere il cangiante laghetto ed inebriarci con quella fantastica luce verde-acqua dalla 'corposa' densità ed ammirare l'imponente 'Dito di Dio'.
Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss Dolomiti, sentiero passo Tre Croci rifugio Vandelli lago di Sorapiss
Dolomiti, sentiero rifugio Vandelli al Sorapis

escursione passo Tre Croci, rifugio Alfonso Vandelli, lago di Sorapiss
dovepasso Tre Croci tra Cortina d'Ampezzo e Auronzo di Cadore (Belluno)
montegruppo dolomitico del Sorapiss
parkpasso Tre Croci (m.1800) - coord. N.46°33'25.8"  E.12°12'06.0"
luoghipasso Tre Croci, rifugio Alfonso Vandelli, lago di Sorapiss
motivinaturalistici, paesaggistici
quandoda giugno a ottobre/novembre fino alle prime nevicate
lunghezzaa/r 6+6 km.
tempi1:30/2:30 ore l'andata, 1:30/2:00 ore per il ritorno
quotamin.m.1750 / max.m.1930 rif. Vandelli
dislivello200 m. complessivamente
tipologiaun tratto di stradina forestale, sentiero facile, un tratto di sentiero esposto
orientamentobanale
segnaleticasegnaletica Cai, sentiero n.215
difficoltàescursionistico (Cai=E), anche se un breve tratto è esposto e attrezzato
esposizioneun tratto su cengia con cordino d'acciaio, alcuni passaggi su scale metalliche protette
pericolii tratti esposti sono facili in condizioni normali, ma possono diventare pericolosi con neve o cattivo tempo, comunque da trattare con attenzione e concentrazione, non serve attrezzatura da ferrata
ricoveririf. A.Vandelli (m.1926)(Cai Venezia) aperto dal 21 giugno al 23 settembre
coord. N.46°31'18.2"  E.12°13'36.4"
nordic walking poco adatto dopo la stradina forestale
joggingnon adatto
ciaspolesolo il primo tratto di stradina, poi sconsigliabile e pericolosissimo
mtbno, impraticabile oltre la stradina forestale
bdcclassiche le salite al passo Tre Croci da Cortina e da Misurina (impegnativa)
ricognizione2 settembre 2011
visualizzaitinerario interattivo con Google/Earth al rif. Vandelli
downloadwaypoints e traccia Gps dell'escursione al rif. Vandelli
cartografiaFoglio 016 Dolomiti del Centro Cadore - Foglio 010 Dolomiti di Sesto - Ed. Tabacco Udine 1:25.000
informazioniwww.rifugiovandelli.it
gps walk