Bassano > Rubbio > Campolongo
Rubbio - Bassano del Grappa, Conco, Marostica

Altopiano Asiago Sette Comuni

i trinceroni del Monte Campolongo a Rubbio (Campolongo sul Brenta, Bassano del Grappa, Conco)


Sui luoghi della prima guerra mondiale.
Da queste postazioni, ultimissimi baluardi verso la pianura veneta, si domina la Valsugana con spettacolari vedute verso Valstagna e, dirimpettaia, si profila la grande piramide del monte Grappa.
Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio Trinceroni Campolongo - Rubbio

i trinceroni del Monte Campolongo a Rubbio (Campolongo sul Brenta, Bassano del Grappa, Conco)


Raggiungere Rubbio - altipiano di Asiago (Vicenza)

Rubbio è un piccolissimo paesino assolato a mille metri di quota, battuto dal vento, posto sull'estremo promontorio sud/est dell'Altipiano di Asiago.
Si protende verso Bassano del Grappa e la pianura come un'immensa prua di una nave e, data la sua posizione, offre paesaggi dagli orizzonti sconfinati e dalla luce abbagliante.
Nei giorni limpidi si può dominare pressoché tutta la pianura Veneta, da Vicenza alla laguna di Venezia e al mare che si distingue distintamente e fino all'appennino Bolognese. Verso nord/est si distinguono il Grappa, le Pale di San Martino ed i Lagorai.

Il paesino è diviso amministrativamente tra i comuni di Bassano del Grappa, Marostica e Conco.

Si raggiunge facilmente da Bassano del Grappa seguendo la statale per Asiago fino alla località di Tortima (fraz. di Conco) dove, a destra (indicazioni), si dirama una strada, sempre in salita, ma senza altri tornanti, che porta alle prime case del paese dove, ad un caratteristico ed ampio tornante, proseguendo dritti (indicazioni con tabella in legno 'cava dipinta') si arriva alla nota 'cava dipinta'.
Prosegiure ancora per oltre un chilometro fino ad uno slargo dove è possibile parcheggiare. Le due strade, vietate al transito e con sbarra, conducono a destra al Palazzon e al Monte Caina, quella di sinistra porta ai trinceroni di Campolongo (indicazioni e tabelle).

Nei pressi non ci sono locali di ristoro, solo in paese vi sono un paio di ristoranti/bar/agriturismo.
Rubbio - Campolongo Rubbio - Campolongo