Dolomiti > escursioni > altevie > AV 2
Dolomiti

altavia n. 2 - delle leggende - da Bressanone a Feltre

grandi escursioni e altevie: Alta Via n.2 delle Dolomiti, da Bressanone a Feltre


Alta Via n. 2 delle Dolomiti E' il secondo intinerario 'inventato', quale raccordo di sentieri e rifugi già esistenti, per permettere la scoperta nella maniera più affascinante le più affascinanti montagne del mondo: le Dolomiti.

Cardine centrale è la 'regina' delle Dolomiti, la Marmolada, ma la si dovrà giocoforza aggirare.
La salita alla cima per il ghiacciaio e la discesa per la ferrata sono molto impegnative e fuori portata per un normale escursionista.

Si attraversano alcuni, famosissimi, gruppi dolomitici quali il Sella con la facile salita al Piz Boè, una cima di oltre 3.000 metri che offre una vista a 360 gradi quale solo una cima dolomitica può offrire. A dir poco mozzafiato, caratterizzata della visione delle grandi bancate ghiaiose degli altipiani del Ciavazes e del Sella e la vista sui più bei gruppi dolomitici e, ovviamente, sulla Marmolada.

Si attraversano le Pale di San Martino proprio incidendole nel 'cuore' più selvaggio, sfiorando pure il lunare altipiano delle Pale. La tratta è la più impegnativa del percorso.

Quindi ci si addentra nel relativamente poco conosciuto mondo delle Dolomiti e Vette Feltrine, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. E per chi non le conosce sarà una magnifica e sorprendente scoperta.

Alta Via 'delle leggende' perché attraversa luoghi ricchi di leggende: dalle saghe ladine delle Odle e del Sella ai magici circhi nelle conche glaciali delle Vette Feltrine popolati di orchi e streghe, culminanti al più incredibile dei posti magici, la Piaza del Diaol (piazza del diavolo).

L'altavia può essere geograficamente, ma anche razionalmente, suddivisa in sei principali segmenti corrispondenti ai gruppi Dolomitici attraversati
Alta Via delle Dolomiti n. 2 da Bressanone a Feltre
arrivo/metaquotaoresentindicazioni/divagazioni/varianti/salite
Bressanone 560 funivia per rifugio Città di Bressanone a Sant'Andrea (m. 960)
rifugio Città di Bressanone alla Plose 2.446 7:00 17 7 a piedi lunga salita di 27 km. e 1.000 metri di dislivello circa 7 ore di cammino
possibile salita in funivia fino a Valcroce, quindi un'ora e trenta a piedi
passo Rodella o Eores (Kofeljoch) 1.845 2:00 4 6 7 8 f.lla Luson m.2.383 (Lusner Schartl)
rifugio Genova 2.297 3:30 4 f.lla della Putia m.2.361 (Peitlerscharte), Passo Poma m.2.344 (Kreuzkofeljoch)
f.lla della Roa 2.616 2:00 3 si sfiora il gruppo delle Odle, qualche passaggio attrezzato
f.lla Forces de Sieles 2.505 2:00 3 2 possibile una variante per la 'ferrata' alla Sella Nives
rifugio Puez 2.475 2:00 2 paesaggio lunare
f.lla Ciampei 2.366 1:00 2 altipiano roccioso, alla forcella bivio per il lago Ciampai e Colfosco, non scendere ma prendere il sentiero n.4 per il lago e passo di Crespeina m.2.528
passo Cir 2.469 1:00 2 si passa per il rifugio Clark e Cir
passo Gardena 2.137 1:00 2 valico stradale, alberghi
rifugio F.Cavazza al Pisciadù 2.585 2:00 666 ripida salita con qualche passo attrezzato
rifugio Boè 2.871 3:00 666 647 sentiero per il Pisciadù con qualche attrezzatura, quindi sull'altipiano del Sella
dal rif. possibile la facile salita al Piz Boè m.3152
f.lla Pordoi 2.829 0,40 627 se si sale al Piz Boè scendere direttamente per il sent.638
passo Pordoi 2.242 0:30 627 ripida discesa su sfasciumi
rifugio Viel del Pan 2.432 1:30 601 passo di Fedarola m.2.388, alcuni rifugetti privati
rifugio E.Castiglioni alla Marmolada 2.044 1:00 601 dal Fedarola è possibile una variante che segue la cresta del Sas Ciapel m.2557 fino a Porta Vescovo
Pian Fiacconi, f.lla Marmolada, rif.Contrin variante alpinistica possibile prenotando guida alpina
malga Ciapela 2.044 2:00 percorso normale: passo e lago Fedaia quindi discesa con scorciatorie su prato
passo Forca Rossa 2.490 3:30 610 689 seguire la strada per il rif. Falier, quindi ripida salita su sfasciumi
rifugio Fociade 1.982 1:30 693 670 bella discesa su prati, non seguire i sentieri verso sinistra dell' Alta Via dei Pastori
passo San Pellegrino 1.907 1:00 607 valico stradale, alberghi
passo Pradazzo 2.220 2:00 658 corda degli zingari, altipiano di magri pascoli, attenzione in caso di nebbia
passo di Valles 2.031 1:00 658 bella discesa prativa con vasti panorami sulle Pale
f.lla Venegia 2.214 1:00 751 ripida breve salitella
passo Fochet di Focobon 2.291 1:00 751 cresta terrosa, passo Venegiotta
rifugio G.Volpi al Mulaz 2.571 1:30 751 possibile la facile salita al Monte Mulaz m.2.906
passo delle Farangole 2.932 2:00 703 sentiero attrezzato 'quattro dita', passaggi impegnativi
rifugio Pedrotti alla Rosetta 2.581 2:00 703 ripidissima discesa per canalino, quindi sentiero delle Farangole, parzialmente attrezzato
rifugio Pradidali 2.278 2:00 715 passo Val di Roda m.2583, lunga traversata, passo di Ball m.2.443
possibile una lunga variante per l'altipiano delle Pale e il passo di Pradidali Alto m.2.680
bivacco Minazio 2.250 2:30 711 passo delle Lede m.2.790 (qualche pass.alpinistico) e ripido ghiaione in discesa
rifugio Treviso 1.630 2:00 711 discesa al fondo della Val Canali e breve risalita
f.lla d'Oltro 2.112 2:00 718 ripida salita poi traversata e ambienti molto particolari
passo Cereda 1.369 2:30 718 dopo la lunga traversata una breve ripida discesa su prati
villaggio Matiuz (Sagron) 1.200 1:00 801 stradina località Padreterno
passo di Comedon (Intaiada) 2.067 3:30 801 si attraversa una grande frana, ripida salita, passaggi attrezzati
bivacco Feltre e W.Bodo 1.930 2:00 801 splendidi canaloni, leggera discesa quindi risalita ai bivacchi
rifugio B.Boz 1.718 3:30 801 bellissima traversata con alcuni saliscendi, complessivamente prevedere 8-9 ore dal passo Cereda, tutto il tratto è impegnativo
piazza del Diaol 1.990 4:00 801 passo Finestra m.1.766, Scarnia-Ramezza e a metà traversata, posto molto particolare, Piaza del Diaol, poi passo di Pietena m.2.094, quindi la Busa delle Vette Grandi
rifugio G. Dal Piaz 1.990 4:00 801 dal Boz tratto molto lungo su terreno molto aperto e solitario, ma non particolarmente difficile
passo Croce d'Aune 1.015 2:00 801 lunga e bella discesa su scorciatoie e stradina, alternativa di discesa a Lamen di Feltre per il sentiero del Forzelon e Val Lamen
Pedavena 350 autotrasporti pubblici per Feltre, alternativa a piedi da Croce d'Aune per la val di Lamen
Feltre 325
principali rifugi e bivacchi lungo l'altavia n.2
nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Città di Bressanone0472.521333Plose2.446Cai Bressanone
rifugio Genova SchluterHutte0472.840132
www.schlueterhuette.com
passo Poma, Odle2.297Cai Bressanone
rifugio Puez PuezHutte0471.795365Gardenacia, Puez2.475Cai Bolzano
rifugio Franco Cavazza0471.836292Pisciadù2.585Cai Bologna
rifugio Boè0471.847303
www.rifugioboe.it
Col Turond al Piz Boè
N.46°30'55.8"  E.11°49'27.6"
2.873Sat Trento
rifugio Capanna Piz Fassa0462.601723sulla vetta del Piz Boè3.152privato
rifugio Forcella Pordoi0462.767500forcella Sass Pordoi2.830privato
rifugio Maria al Sass Pordoi0462.601178stazione a monte funivia Pordoi2.950Sit Canazei
rifugio Sass Becè0462.602084Sass Beccè al Pordoi2.423privato
rifugio Viel dal Pan0462.601323
www.rifugiovieldalpan.com
Sass de Ciapel
N.46°28'26.9'  E.11°50'03.1"
2.432privato
rifugio L. Gorza, Porta Vescovo0436.79244Porta Vescovo, La Mesola
N.46°28'22.8'  E.11°52'02.6"
2.478privato, funivia Arabba
rifugio Marmolada-E.Castiglioni0462.601117diga di Fedaia alla Marmolada2.055albergo privato
rifugio Pian Fiacconi0462.601412
328.1218738
www.piandeifiacconi.com
Fedaia ghiacciaio Marmolada2.625privato
rifugio Contrin0462.601101
www.rifugiocontrin.it
val Contrin, Alba di Canezei2.016Ana Milano
bivacco M. Dal Biancopasso d'Ombretta2.727Cai Bolzano
Malga Ciapelastatale del Fedaia - Rocca Pietore
N.46°25'39.2"  E.11°54'39.7"
1.450funivia Marmolada
rifugio Ombretta O.Falier0437.722005Pian d'Ombretta - Marmolada sud
N.46°25'29.1'  E.11°51'45.5"
2.080Cai Venezia
rifugio Fuciade (Fociade)0462.574281
www.fuciade.it
conca di Fuchiade, passo San Pellegrino (Soraga)
N.46°23'33.8'  E.11°49'40.0"
1.980privato
baita Flora Alpina0437.599150
www.floralpina.it
Valfredda, Fuchiade, Falcade1.818privato
capanna Passo Valles0437.599136passo Valles2.033privato
rifugio G.Volpi al Mulaz0437.599420Mulaz, versante nord Pale San Martino2.570Cai Venezia
rifugio G.Pedrotti Rosetta0439.68308passo Rosetta, altipiano Pale2.581Sat San Martino di Castrozza
rifugio Pradidali0439.64180
www.rifugiopradidali.it
laghetto Pradidali2.278Cai Treviso
bivacco C.MinazioValon dele Lede, Fradusta sud2.250Cai Padova
rifugio Treviso in Val Canali0439.62311
www.rifugiotreviso.it
Vallon delle Mughe, Pala del Rifugio1.631Cai Treviso
albergo Rifugio Cereda0439.62133passo Cereda, Primiero (Trento)
N46°11.588' E11°54.324'
1.370privato
bivacco Feltre W.BodoPian della Regina, Cimonega1.930Cai Feltre
rifugio Bruno Boz0439.64448Pian de Neva, Sass de Mur (Cesiomaggiore)
N.46°08'47.5" E.11°55'00.0"
1.740Cai Feltre
rifugio Giorgio Dal Piaz0439.9065
www.rifugiodalpiaz.com
passo delle Vette Grandi
N.46°05'20.9" E.11°50'32.3"
1.993Cai Feltre
profilo altimetrico Altavia delle Dolomiti n.2

Alta Via delle Dolomiti n. 2 - delle leggende
località di riferimentoBressanone (Bolzano), Feltre (Belluno)
partenzaPlose - rifugio Città di Bressanone (m.2.446)
difficoltàcomplessivamente abbastanza impegnativa e con alcuni tratti attrezzati
gruppi dolomiticiPlose, Odle, Puez, Sella, Marmolada, Pale San Martino, Dolomiti e Vette Feltrine
caratteristichelunga escursione costantemente in quota attorno ai 2.000 metri con caratteristiche prettamente dolomitiche
giorni di cammino12 - 13 giorni (o più) a seconda delle varianti ed eventuali salite alle cime
lunghezzaoltre 150 chilometri
dislivello totalecirca 11.000 metri in salita per il solo sentiero normale, più eventuali salite o varianti
quota massimaPiz Boè m. 3.152
salita più durapasso delle Farangole m. 2.932
tratto più impegnativosentiero delle Farangole (parzialmente attrezzato a ferrata)
rifugi
cartografia Dolomiti, Dolomiten, Dolomites - Belluno Dolomiti
titoloeditorescala
K 615 - Brixen St.Vigil Enneberg BressanoneEdizioni Kompass1:25.000
K 616 - Val Gardena Sella CanazeiEdizioni Kompass1:25.000
K 627 - VillnossTal / Val di FunesEdizioni Kompass1:25.000
K 628 - Rosengarten Schlern / Catinaccio SciliarEdizioni Kompass1:25.000
K 629 - Rosengarten / Catinaccio LatemarEdizioni Kompass1:25.000
K 630 - RegglBerg EggenTal / Latemar Val d'EgaEdizioni Kompass1:25.000
Foglio 030 - Bressanone, Val di FunesEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 005 - Val Gardena, Alpe di SiusiEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 006 - Val di Fassa e Dolomiti FassaneEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 007 - Alta Badia, Arabba, MarmoladaEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 015 - Marmolada, Pelmo, Civetta, MoiazzaEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 022 - Pale di San MartinoEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 023 - Alpi Feltrine, Vette, CimonegaEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio n.6 - Pale di San MartinoLagirAlpina1:25.000
Alta Via delle Dolomiti n.2, delle leggende - da Bressanone a Feltre 8...10 giorni di sogni ed emozioni.
Un racconto per immagini vale più di mille parole...
Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2 Alta Via delle Dolomiti n. 2