Rovigo e Polesine > Rovigo > cicloturismo
Rovigo

cicloturismo a Rovigo

giro cicloturistico a Rovigo, nella campagna della periferia e sull'argine del fiume Adige


Una tranquilla e facile passeggiata in bicicletta per visitare Rovigo, una cittadina tipicamente polesana interessante ed elegante, e pedalare nella campagna ad est della città tra canali, ampi orizzonti coltivati e l'argine del fiume Adige.

Partiremo dall'Adige, a Boara Pisani, andremo a Rovigo con un tratto di pista ciclabile, gireremo nei viali del centro storico, osserveremo le due torri rimaste del castello Estense, in particolare l'altissima torre Donà, una delle più alte torri medioevali ancora esistenti in Italia.
Visiteremo il Tempio della Beata Vergine del Soccorso, conosciuto come 'La Rotonda'. E' senz'altro consigliabilissima la visita all'interno della chiesa, completamente affrescato e coperto di statue è davvero stupendo, probabilmente il monumento più prezioso di Rovigo.
Rovigo, tutto sommato, è un centro molto piccolo, poco più che un grosso paesotto polesano, tuttavia interessante ed elegante e perfino discretamente animato.

Usciremo da Rovigo percorrendo la bella pista ciclabile lungo il canale Adigetto.
Da Canale di Ceregnano lasceremo l'Adigetto per attraversare l'ampia campagna alla volta dell'Adige, dove risaliremo lungo l'argine del fiume per ritornare al ponte di Badia Polesine.
Un dedalo indecifrabile di canali. Una campagna che è un po' un mare di coltivazioni estensive e di grandi orizzonti, terra finemente lavorata e con poche abitazioni, vecchi cascinali in rovina e sullo sfondo, verso nord, le tonde sagome dei Colli Euganei.
in dettaglio
Preferiamo partire da Boara Pisani (sinistra Adige, Padova) per via della piazza municipale adatta al parcheggio.
Una breve digressione per andare alla vicina chiesa di Boara Pisani e ritorniamo al sottopasso della statale Monselice/Rovigo, saliamo sull'argine e attraversiamo senza pericoli il grande ponte di ferro sull'Adige per l'apposita passerella a sbalzo.

Appena oltre il ponte svoltiamo a destra percorrendo in risalita l'argine destro dell'Adige, fino a poco prima dell'evidente ponte ferroviario.
Appena prima del ponte scendiamo dall'argine e prendiamo la strada verso sinistra, dopo poche centinaia di metri, presso una casa (un minimo di attenzione), parte sulla destra la pista ciclabile che costeggia la ferrovia e che ci conduce nei pressi della stazione ferroviaria.

Per strade cittadine (un po' di attenzione e pazienza) andiamo in centro a Rovigo.
Possiamo fare un giro turistico per il centro, in parte pedonalizzato, naturalmente da vedere le due torri dei resti del Castello. Ci portiamo nella elegante piazza Municipale, quindi andiamo a visitare il tempio 'La Rotonda'. Passiamo accanto alle antiche porte e andiamo nella piazzetta del Duomo.

Dal Duomo seguiamo la strada che esce dalla città verso sud. Per questo tratto possiamo seguire le frecce gialle del 'Cammino di Sant'Antonio'. Dopo una rotonda e appena oltre il ponte sul canale Adigetto, troviamo sulla sinistra la pista ciclabile.
Seguiamo integralmente la bella pista ciclabile lungo l'Adigetto. Al terzo ponte attraversiamo e ci portiamo sull'argine sinistro dove prosegue lungamente la pista ciclabile che esce dalla città per portarsi in aperta campagna.
Alcuni scorci del canale e della campagna sono davvero belli.

La pista ciclabile termina in una strada secondaria di campagna nei pressi della località San Sisto.
Proseguiamo per la strada poco trafficata (tralasciamo la strada per Sant'Apollinare che si distingue nella campagna e poi prosegue con la pista ciclabile Pontecchio-Guarda), seguendo costantemente il versante destro dell'Adigetto, direzione Villadose, passando per Buso (dritti, non attraversare il ponte) e per giungere alla chiesa di Canale frazione di Ceregnano.
All'incrocio della piazza attraversiamo verso sinistra e dopo ancora a sinistra (verso Rovigo) per poche decine di metri.
Prendiamo una stradina secondaria sulla destra che si dilunga sulla campagna per giungere alla Strada Regionale 443, che attraversiamo verso sinistra per proseguire per una strada dismessa che poi s'innesta sulla strada per Mardimago (Provinciale 73). Percorriamo per qualche chilometro l'unico tratto di strada un po' noioso e un po' più trafficato.
Giunti ad una grande rotonda seguiamo la strada che attraversa il ponte sul canale Ceresolo.
La strada zigzaga tra i campi e esce sulla strada nei pressi di Mardimago, ma prima di giungere in paese sulla sinistra si dirama una strada con indicazioni Boara Polesine e Ca'Bianca.
Dopo un po' lasciamo la strada diretta a Boara e tiriamo diritti verso l'altissimo argine dell'Adige, ormai ben evidente.

Saliamo sull'argine nei pressi di Ca'Bianca, dove verso sinistra risaliamo per diversi chilometri l'Adige per la stradina sterrata, per giungere nuovamente al ponte sull'Adige di Boara Pisani.
Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo Rovigo cicloturismo
mappa Rovigo in bici
giro cicloturistico a Rovigo, nella campagna della periferia e sull'argine del fiume Adige
doveRovigo, Boara Pisani
logisticatreno+bici a Rovigo
parkBoara Pisani (Padova)(piazza municipio) - coord. N.45°06'25.9" E.11°47'02.3"
luoghiBoara Pisani, Rovigo, San Sisto, Canale di Ceregnano, ponte Ceresolo, Mardimago, Ca'Bianca, Boara Polesine
motivituristici, ricreativi
quandotutto l'anno
lunghezza30 km.
dislivellonessuno, completamente pianeggiante
tempi2 ore, soste escluse ed esclusa visita turistica della città
orientamentofacile
segnaleticanessuna
quotapianura
tipologiapiste ciclabili, argine Adige sterrato (buono), strade di campagna poco trafficate
difficoltànessuna, facile
pericolinessuno, qualche attraversamento stradale
ricoveribar/ristoranti a Rovigo, Canale di Ceregnano e Boara Pisani
nordic walking adatto l'argine destro (Boara Polesine) dell'Adige e la pista ciclabile di San Sisto
joggingadatto l'argine destro (Boara Polesine) dell'Adige e la pista ciclabile di San Sisto
carrozzineadatti tratti d'argine dell'Adige e della pista ciclabile di San Sisto
carrettino portabimbi adatto con le difficoltà del centro città e qualche attraversamento
biciclettatipico percorso per city bike
ricognizione26 maggio 2013
downloadtraccie Gps dell'escursione e itinerario interattivo con Google/Earth
cartografiaTCI Foglio 4 - 1:200.000 Veneto, FVG
gps nw jog bdc mtb carrozzina passeggino
riferimentiFiab Rovigo
note