Dolomiti > escursioni > Civetta Moiazze > rifugi
Civetta

Civetta Pelsa Moiazze Framont Agnelessa Fernazza - Agordino Zoldano, Dolomiti

escursionismorifugi alpini nel gruppo Civetta Coldai Pelsa Moiazze Agnelessa Fernazza


massiccio della Civetta e Coldai Fernazza

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Capanna Trieste0437.660122
www.rifugiocapannatrieste.com
Listolade, alta val Corpassa
N.46°20'38.1" E.12°01'53.5"
1.135bar/ristorante privato
rifugio Mario Vazzoler0437.660008Col Negro Pelsa - Civetta sud
N.46°21'14.9" E.12°01'52.2"
1.714Cai Conegliano
bivacco Cesare Tomèalta Val dei Cantoni2.850Cai Agordo - solo emergenza
rifugio M.V.Torrani0437.789150anticima Civetta2.984Cai Conegliano
bivacco Col Mandremonti di Pelsa - Cencenighe1.844Comune San Tomaso Agordino
casera Ciasamata (Casamatta)Crep di Casamatta, monti di Pelsa1.850ricovero emergenza
rifugio Attilio Tissi0347.721644Col Rean - Val Civetta2.262Cai Belluno
rifugio A.Sonino al Coldai0347.789160forcella Coldai - Civetta Nord2.135Cai Venezia
albergo Passo Staulanza0437.788566
www.staulanza.it
passo Staulanza (Zoldo Alto)1.773privato
albergo rifugio Palafavera0437.789472
www.palafavera.com
Valzoldana1.524privato - partenza seggiovie

gruppo delle Moiazze

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Passo Duran 'C.Tomè'0437.65199
www.rifugiopassoduran.it
passo Duran
N.46°19'25.7" E.12°05'43.2"
1.600Cai Agordo
rifugio albergo San Sebastiano0437.62360
www.passoduran.it
passo Duran
N.46°19'30.0" E.12°05'45.0"
1.600privato
rifugio Bruto Carestiato 0437.62949
www.rifugiocarestiato.com
Col dei Pass - Moiazza Sud
N.46°19'16.6" E.12°04'13.5"
1.834Cai Agordo
bivacco GrisettiVant (vallone est) de la Moiazza2.050Cai Trecenta - solo emergenza
bivacco G.Ghedini alle Moiazzef.lla delle Nevere - Moiazza2.600Cai Agordo - solo emergenza

sottogruppo Agnelessa

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Pian de Crep0437.789132Pian de Crep1.750privato - arrivo seggiovie
rifugio Su'n Paradis0437.788634Col dela Bresadora1.800privato - impianti sci

Dolomiti : gruppo della Civetta Moiazze Agnelessa Fernazza Coldai Pelsa
bibliografia Civetta Moiazze Agnelessa - Dolomiti, Dolomiten, Dolomites
titoloautoreedizione
Civetta - Pionieri sulla parete 1895-1911Vincenzo Dal Bianco2015 - Nuovi Sentieri
Civetta Moiazza - Sentieri Viaz Ferrate Vie NormaliP.Bonetti, P.Lazzarin2014 - Versante Sud
Lorenzo Massarotto - Le vieautori vari2014 - Luca Visentini
CivettaI.Rabanser2012 - Cai-Tci, Guida Monti d'Italia
Moiazza - Roccia tra luce e misteroS.Santomaso2011 - Idea Montagna
Civetta per le vie del passatoG.Angelini2010 - Fondazione Angelini
Dolomiti AgordineF.Donetto, G.Pizzolato2009 - Danilo Zanetti Montebelluna
Civetta, tra le pieghe della paretePaola Favero2007 - Priuli & Verlucca
Fra Pelmo e Civetta
La montagna attraverso lo sguardo di Giovanni Angelini
G.Angelini2006 - Fondazione Angelini Belluno
Dolomiti della Val di ZoldoC.Berti, P.Sommavilla2004 - Panorama Trento
150 arrampicate scelte in MoiazzaS.Santomaso2003 - Rocciaviva
Escursioni Alto AgordinoGiorgio Fontanive2001 - Cierre Verona
Gruppo della CivettaL.Visentini, M.Crespan2000 - Luca Visentini, Athesia Bolzano
Escursioni Val di ZoldoP.Lazzarin, P.Bonetti1997 - Cierre Verona
Civetta MoiazzaGiorgio Fontanive1989 - Bolzano
Civetta (mitica guida si trova solo nelle biblioteche)O.Kelemina1986 - Kelemina

nota importante

I dati presenti in questo sito hanno il solo scopo informativo di studio e preparazione delle proprie gite.
Frequentare la montagna è attività potenzialmente pericolosa e chi la svolge lo fa a proprio rischio e pericolo.
Si consiglia l'iscrizione al Cai (Club Alpino Italiano) che promuove la cultura alpina e svolge attività sociali di escursionismo e alpinismo, inoltre l'iscrizione comporta una assicurazione sul soccorso alpino e trattamento sociale nei rifugi Cai, oltre a sconti su numerosi prodotti e pubblicazioni.

- MagicoVeneto non è responsabile di attività commerciali, rifugi, bivacchi, agriturismo, strutture, sentieri.
- MagicoVeneto declina ogni responsabilità derivante dall'utilizzo di informazioni e itinerari presenti nel sito.

Informarsi in loco circa la percorribilità dei sentieri e di contattare gestori di rifugi e proprietari di attività commerciali per avere informazioni di prima mano e apertura dei rifugi.
Si raccomanda, sempre e comunque, prudenza e attenzione valutando attentamente le proprie capacità tecniche e fisiche. Sguardo sempre attento all'evoluzione del tempo, rispetto per la natura. Riportiamo a casa i nostri rifiuti e non lasciamo traccia del nostro passaggio.