Feltrino > Santa Giustina Bellunese > San Mauro in ValScura
San Mauro in Monte di Val Scura

Santa Giustina Bellunese - Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

escursione da Cergnai Campel alla chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura

versante orientale del monte Palmar-TrePiere (Tre Pietre)

Una breve e ripida escursione per raggiungere il miniscolo eremo di San Mauro, sulla spettacolare terrazza panoramica sopra l'alta Val Scura che separa le impervie, colossali, montagne del Palmar-TrePiere dal Pizzòch, proprio al centro della Valbelluna.

Un luogo solitario e meditativo.
Una occasione per conoscere uno spaccato autentico della montagna bellunese.
Tra contrade e paesetti che profumano ancora di saggezza contadina e ruvidità montanara.

E sarà una deformazione non obiettiva dello scrivente, ma ritengo la pedemontana feltrina tra Pedavena, Cesiomaggiore e San Gregorio nelle Alpi, il posto più bello del Veneto... ed anche oltre!
Di certo una bellezza non esibita, ma profonda perché ancora autentica. Supportata da quelle che ritengo le più belle tra tutte le montagne: le Vette e le Dolomiti di Feltre.

San Mauro in Monte di Val Scurail percorso

Parcheggiato presso la chiesetta di Campel (m.600) o dietro il vicino edificio sede degli Alpini di Campel (ex casello, latteria), limitatissimi posti di parcheggio, si prosegue a piedi per la ripidissima stradina asfaltata di Campel Alto per quasi un chilometro.
Dopo un tornante ed un capitello si supera l'ultima casa e, poco dopo, termina l'asfalto e si entra nel bosco.
Si prosegue lungamente per un tratturo in salita più moderata, passando una lapide ottocentesca e un capitello di Sant'Antonio in legno.
Si giunge ad una bellissima calchera (fornace per la produzione della calce viva) ben restaurata, numerosissime e famose un tempo in tutta la pedemontana. Poco oltre vi è la teleferica per la chiesetta ed il bivio dove si svolta a sinistra tralasciando il tratturo per le vicine casere Noia.

Si riprende a salire decisamente, sempre immersi nel bellissimo bosco ceduo misto. Via via la salita diviene più ripida fino ad un tratto roccioso ed una lunga cengia sul salto di pendio sottostante, che comunque non intimidisce perché protetta da una solida staccionata.
Al successivo tornante una sorgente d'acqua.

Ancora un breve tratto di salita per sbucare all'ampia radura dove si trova la bella chiesetta (m.1.200).
Accanto alla chiesetta un ampio ricovero sempre aperto funge da servizio per le varie feste che si tengono nel corso dell'anno.
Oltre la Val Scura, ad una quota più bassa, si può intravvedere la chiesetta di San Felice di Roncoi.
Salendo ancora un po' oltre la chiesa, si può raggiungere un belvedere sulla grandiosa Val Scura e il dirimpettaio, imponente, Pizzoch.

Il ritorno avviene necessariamente per il medesimo itinerario di salita, non essendovi altri sentieri in questo impervio versante del monte Palmar.
Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura Cergnai Campel, chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura
Cergnai, San Mauro in Monte di Val Scura
escursione da Cergnai-Campel alla chiesetta di San Mauro in Monte di Val Scura
doveCergnai di Santa Giustina Bellunese, lungo la strada pedemontana di Cesiomaggiore
monteversante sud-orientale del monte Palmar-TrePiere, nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
parkchiesetta di Campel (m.610) - coord. N46°06'19.6" E12°00'26.9"
luoghiCampel, Campel Alto, capitello Sant'Antonio, Calchera, casere Noie, San Mauro in ValScura
motivipaesaggistici, naturalistici
quandoideale tardo autunno e primavera, ma praticabile tutto l'anno (tranne dopo forti nevicate)
lunghezza km.3 + km.3 - a/r
tempi1,30/2,00 ore andata - 1,00/1,30 ore ritorno, soste escluse
orientamentofacile
quotamin.m. 610 Campel / max.m. 1.190 chiesetta di San Mauro
dislivello600 m.
tipologiastradina asfaltata ripida, tratturo sterrato, sentiero largo evidente, sentiero roccioso
sentieronon segnato Cai, ma tabelle varie e pannelli dell'Ente Parco Dolomiti Bellunesi
difficoltàescursionistico, facile (Cai=E), tuttavia sempre ripido e sostenuto con un tatto molto ripido e roccioso
esposizioneun tratto protetto da staccionata di legno, nessun problema
rifugiriparo sempre aperto (caminetto, tavolo) a fianco della chiesetta di San Mauro
nordic walking non adatto alla tecnica del nw, tuttavia possono essere utili i bastoncini da escursionismo
joggingnon adatto, troppo ripido
ciaspoleno, troppo ripido, bassa quota
mountain bikeno
ricognizioneGianni, 20 marzo 2010
cartografiafoglio n.023, Alpi Feltrine Le Vette Cimonega - Tabacco 1:25.000
downloadtraccie Gps dell'escursione e itinerario interattivo con Google/Earth
gps walk nw parks

San Mauro in Monte di Val Scura San Mauro in Monte di Val Scura