trevigiani > cicloturismo > Pianezze-Praderadego
prealpi trevigiane

traversata Pianezze-Praderadego - prealpi trevigiane

il rifugio Posa PunerValdobbiadene, Pianezze, Monte Cesen, Praderadego, Cison di Valmarino, Follina, Miane

Un impegnativo anello di grande fascino che ci permette di conoscere la grande cresta erbosa/boschiva tra il Monte Cesen e la profonda spaccatura del passo di Praderadego.

Si parte da Valdobbiadene, proprio al piede della grande piramide del Cesen e, dopo la splendida traversata in quota e la velocissima picchiata dal Praderadego, si ripercorre tutto lo zoccolo collinare tra Follina, Combai e Valdobbiadene, ammirando l'apparente monoliticità della grande cresta montuosa.

Certo certo, si può partire da Pianezze evitando la grande salita asfaltata, ma si sarà costretti ad un andata/ritorno per il medesimo itinerario.
Di certo la fatica sarà minore, ma non più di tanto in fin dei conti visto che anche nel senso opposto la traversata presenta delle belle rampe, ma dove lo mettiamo il fascino di una grande cavalcata!


traversata del Cesen-Praderadego - l'itinerario in dettaglio

Da Valdobbiadene si sale a Pianezze per la notissima ed affollatissima, di ciclisti, salita.
Sono una decina di chilometri sempre ben sostenuti, ma senza strappi particolarmente impegnativi.
Presa al risparmio e con la dovuta calma (ma ci sono flotte di ciclisti scatenati che invitano alla competizione) non è poi così terribile, anzi può essere un piacevole ed ottimo riscaldamento.

una Posa... Dal grande piazzale, con vari ristori e chiesetta, si prende la stradina asfaltata più a sud, indicazioni Miane, e la si segue a tratti in falsopiano e con qualche strappetto, fino all'evidente bivio della stradina che sale al rifugio Posa Puner.

Lo si raggiunge in quasi due chilometri per una bella stradina sterrata a mezzacosta dell'erboso versante sud del Cesen.
Ci aspetta una meritata sosta al termine della lunghissima risalita da Valdobbiadene.
Da qui inizia la vera e propria traversata verso il Praderadego.

Dal piccolo piazzale si prende la sterrata sulla destra, che scende subito nel bosco e attraversa le belle radure di 'casere i Pian', quindi inizia la lunga sequenza di saliscendi, alcuni dei quali molto ripidi e dal fondo cementato, sempre alternando bosco misto a distese erbose.
Numerosi sentieri si diramano da entrambi i versanti, ma la stradina mantiene sempre una direzione ben decisa lungo la dorsale, mantenendosi prevalentemente sul versante Bellunese.
Si passa anche per 'casera i Crep' in vista della piramidale cima erbosa con croce di vetta del Monte Crep (m.1.349).
Il percorso è sempre entusismante e da qui la stradina si riduce a poco più di un sentierone nel bosco, finché si giunge a 'malga Canidi'.

Si prosegue per la stradina, ora asfaltata per un breve tratto ripido, che ritorna poi ad essere sterrata e con una velocissima picchiata si giunge a Praderadego (dovrebbe essere possibile scendere direttamente, e molto ripidamente a tornanti, anche per una stradina forestale che parte dalla forcelletta erbosa a fianco della malga).

Valdobbiadene, Pianezze, Praderadego, Follina Ci aspetta ora la velocissima discesa a Follina.

Dal passo di Praderadego alcuni chilometri di sterrato fino a dopo le incombenti strutture rocciose, dopodiché la strada, asfaltata perfettamente, scende con più decisione, e a tornanti, sul costone boscoso a raggiungere Valmareno.

Il tratto di trasferimento da Follina a Valdobbiadene contempla la salitella di Combai, conviene quindi riservare una manciata di energie residue per affrontare lo strappetto che altrimenti diviene fastidioso.

progressione/mountain bike - Valdobbiadene, Pianezze, Posa Puner, Praderadego, Follina
localitàquotakmTTnote
Valdobbiadene25000.0
Pianezze1.0751111.0
bivio Posa Puner1.100617.0
rifugio 'Posa Puner'1.330219.0
malga Canidi1.250928.0
passo Praderadego910432.0
Follina2001244.0
Combai400650.0
Valdobbiadene250757.0
traversata Valdobbiadene, Pianezze, Posa Puner, Praderadego, Follina
dove Valdobbiadene (Treviso)
parcheggionel viale con platani prima della piazza di Valdobbiadene
difficoltàimpegnativo
mete principaliPianezze, rif. Posa Puner, malga Canidi, Praderadego, Follina
caratteristicheanello circolare: salita asfaltata, traversata su sterrato, ritorno su asfalto
tempi di pedalata5 ore
lunghezza57 Km
dislivello totale1.800 m
quota massimam.1.330 rif. Posa Puner
salita più duraPianezze - media 7% max.10% km.11 - asfaltata
poi nella traversata ci sono diversi brevissimi stappetti molto ripidi
pendenza max.20%, nella traversata, su alcuni brevi strappetti cementati
fondo stradaleasfalto e sterrati facili con qualche tratto molto ripido e cementato
quandotarda primavera, primo estate, tutto l'autunno
cartografiaLagirAlpina foglio 4 1:25.000 - prealpi Bellunesi e Trevigiane