AltoVicentino > Zugliano > Le Bregonze
Le Bregonze, Zugliano

Le Bregonze, Alto Vicentino Valdastico

gruppo collinare delle "Bregonze", Comuni di Zugliano, Carrè, Chiuppano, Calvene


Le Bregonze (o anche Bragonze) si estendono tra l'alveo dell'Astico, dallo sbocco della Valdastico all'uscita nell'alta pianura vicentina, che le separa dalla scarpata dell'altopiano di Asiago, alla vasta piana di Thiene, racchiusa per l'appunto dal gruppo delle Bregonze e il monte Summano.

Sono di origine vulcanica, con varie formazioni di basalto dai colori rossiccio e nero, appartenenti alla 'fascia dei basalti vicentini', estesi dalla periferia nord di Vicenza, Montecchio, Priabona, Malo, Civillina, (I fascia) e, ai piedi della scarpata dell'altopiano, dalle Bregonze fin oltre Marostica ai confini con Bassano del Grappa (II fascia). Un grande arco discontinuo variegato in rocce eruttive, effusive e sedimentarie, formatosi tra l'Eocene e l'Oligocene 60/40 milioni di anni fa, con la cosiddetta fase di attività eruttiva berico-lessinea-marosticana, dovuta alla fratturazione della crosta terrestre durante il sollevamento della struttura prealpina adiacente. Si trovano perfino formazioni di basalto colonnare.

I rotondeggianti profili culminano nello snodo centrale di Ca'Vecia (Ca'Vecchia) e Pian di Marola, quota massima 422 metri Slm.
L'ambiente è antropizzato fin dall'antichità, testimoniato da ville signorili, case contadine e borgate, con appezzamenti di terreno dedicati a coltivazioni di pregio, boschetti e boscaglia di rinselvatichimento.

Molto interessante anche tutto il piede collinare, accerchiato da strade trafficate e paesi, con numerose testimonianze di archeologia industriale di pregio, opifici di fine ottocento, mulini e centraline idroelettriche in grave stato di degrado.

Numerosi gli edifici di pregio.
  • Zugliano: villa Giusti del Giardino (Comune di Zugliano) - XVII sec.
  • Zugliano: villa Porto-Usei - XV sec. con l'annesso oratorio di San Bernardino
  • Zugliano: villa Remigi 'Il Vaticano' - XVII sec.
  • Grumolo Pedemonte: villa Terzo-Bassi (Fondazione A.Bassi) - XVIII sec.
  • Grumolo Pedemonte: villa Maddalena-Lovisetto - XVIII sec.
  • Grumolo Pedemonte: chiesa di San Biagio
  • Centrale: villa Porcastri - XV sec.
  • Centrale: villa Rospigliosi - XIX sec.
  • Carrè: villa Capra-Filippi - XV sec. con l'annesso oratorio di Santa Lucia
  • Carrè: resti dell'eremo camaldolese di Rua - XV sec. soppresso in epoca napoleonica
  • Chiuppano: palazzo Colere - XVIII sec.
  • Chiuppano: oratorio di San Michele
  • Chiuppano: ex cotonificio Rossi - XIX sec.
  • Chiuppano: centrale idroelettrica Rozola - XIX sec.
  • Calvene: molinetto della Teodolinda

Il gruppo collinare è attraversato trasversalemte, tra Zugliano e Chiuppano, da due direttrici stradali asfaltate.
Le strade sono per buona parte strette e tortuose con numerose rampe sostenute.

Oltre a queste si diramano numerose stradine sterrate e tratturi, buona parte indirizzati ai fondi agricoli. Numerosi anche i sentieri.

Le strade, poco trafficate, sono molto frequentate da ciclisti, runners, escursionisti e camminatori.
Quasi d'obbligo frequentare questi posti nel periodo autunnale ed invernale. E in questo periodo sono molto frequentati anche da cacciatori.
In primavera, in particolare per la festività di Pasquetta, le Bregonze sono prese d'assalto da gruppi organizzati in scampagnate mangerecce.

Le due strade asfaltate principali, magari associate alla traversata della dorsale di Fara-Breganze, con il loro tracciato nervoso a saliscendi, sono addattissime a buone uscite d'allenamento in bicicletta ed anche per una piacevole uscita cicloturistica per ammirare lo splendido paesaggio.

anello cicloturistico delle colline "Bregonze" e dorsale di Fara Vicentino

itinerario principale : Breganze, ponte sull'Astico, Zugliano, dorsale delle Bregonze, Chiuppano, Carrè, Bregonze, Centrale, Grumolo Pedemonte, Zugliano, ponte sull'Astico, Fara Vicentino, Breganze

Con riferimento a Breganze, ma si può optare di partire da Thiene (maggior traffico e problemi nell'uscire dalla città), dirigere verso Thiene e superare il grande ponte sul torrente Astico, dalla caratteristica architettura.
Poco oltre, alla grande rotonda, abbandonare la statale abbastanza trafficata e (destra) dirigere alla volta di Zugliano, per la strada poco distante dall'alveo dell'Astico al piede di colline appena accennate, passando accanto ad interessanti edifici di archeologia industriale.

Raggiunto Zugliano ci attende la lunga, e a tratti abbastanza ripida, salita alla volta del colmo collinare nei pressi di Ca'Vecia. Poco oltre s'incontra l'incrocio di località Marola, volendo si può compiere una breve digressione. Dall'incrocio, verso sinistra, una ripida discesa con anche diversi tornanti scende al Cimitero e a Chiuppano.
Superate le strette viuzze di Chiuppano, svoltando a sinistra per la strada principale si raggiunge il non lontano paese di Carrè.
Poco prima della piazza principale, verso sinistra, si prende la strada che nuovamente ci porta a risalire le Bregonze.
Anche questa è una salita relativamente lunga e impegnativa, ma splendida paesaggisticamente. Si sbuca nuovamente nei pressi di Ca'Vecia (piazzale di un ristorante), a poche centiania di metri dall'incrocio già passato, dove si svolta a destra per discendere alla volta di Rua ed infine a Centrale, già in pianura.
Verso sinistra alla volta di Zugliano che si attraversa per percorrere il secondo ponte sull'Astico. Oltre il ponte una breve salita ci conduce sulla dorsale di Fara dove si svolta a destra e si percorre la lunga dorsale con diversi saliscendi entusiasmanti. Infine, dopo le indecisioni collinari, si scende al piano dove s'incontra la statale Bassano-Marostica-Thiene.
Bregonze, Zugliano, Breganze, Thiene
anello cicloturistico delle colline "Bregonze" e dorsale di Fara Vicentino
parkBreganze - coord. N.45°42'29.5"  E.11°33'53.0"
motivipaesaggistici, naturalistici
quandoautunno e primavera
lunghezzacirca 35 km.
altitudinemin 100 m. - max 450 m.
tempi2,00 ore, soste escluse
tipologiastrade asfaltate a traffico locale
orientamentonon difficile
salita10 km.
dislivello600 metri
pendenzamax. 16 %
difficoltànumerosi saliscendi e alcune rampe abbastanza impegnative
jogging-runningalcuni tratti di strada sono frequentati
cartografiaLe Bregonze - edizione Comuni di Chiuppano, Lugo, Zuliano - 2007
ricognizionenovembre 2009
downloadtraccia Gps e Google/Earth dell'escursione
gps jog bdc mtb

Thiene e l'Alto Vicentino si raggiunge facilmente per l'autostrada "Valdastico" con uscite a Thiene-Schio e Piovene Rocchette.
Breganze si trova lungo la storica strada Gasparona: Bassano del Grappa, Marostica, Breganze, Thiene.