padovano > Montagnana > Duomo
Montagnana

Montagnana, città murata padovana

MontagnanaMontagnana, il Duomo e la Piazza Maggiore


Dedicato a Santa Maria Assunta, si protende in maniera asimmetrica nella piazza Maggiore a formare una incomparabile scenografia.
Ricostruito pressoché integralmente a partire dal 1431 sulle tracce di una precedente chiesa romanica del XII secolo, fu portato a termine nei primi anni del 1500. L'imponente, ma allo stesso tempo semplice, facciata a forma di capanna, mescola elementi gotici e rinascimentali e si presenta con un classicheggiante portale attribuito al Sansovino.
Davvero suggestivo l'enorme orologio con la sola lancetta delle ore.

La piazza è il cuore della vita sociale della cittadina, protagonista indiscusso il Duomo.
E' coronata da una serie di importanti palazzi civili, buona parte di fattura settecentesca di gusto veneziano.
Tra essi la sede del Monte di Pietà, il Palazzo Valeri ed il Palazzo Settecentesco, dai tipici camini alla veneziana.
Novencentesco invece il palazzo della Cassa di Risparmio, un'architettura piuttosto pesante ad imitazione delle forme castellane medioevali.

Al centro della piazza svettava la colonna con il Leone di San Marco, dono della dominante Serenissima.
Fu abbattuto per ordine di Napoleone e sostituito nel 1881 con la statua di Vittorio Emanuele.
nelle foto
  • la facciata del Duomo di Montagnana
  • il mercato settimanale del giovedì
Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana - Duomo Montagnana Montagnana Montagnana Montagnana Montagnana Montagnana Montagnana Montagnana