Lagorai Castel Tesino > Pront > Refavaie > rifugio Renato Sordo
Torrente Vanoi, Refavaie di Caoria, Canal San Bovo

Lagorai, Valle del Vanoi - Canal San Bovo, Caoria

Pront, Refavaie di Caoria - Canal San Bovo, Valle del Vanoi


bivio Val Regana, Pront Passeggiata dalla chiesetta dei Pront, alla val Regana, al rifugio forestale Renato Sordo e discesa al ponte di Refavaie.

Un semplice e facile itinerario, senza grandi pretese, che permette di godere qualche ora immersi nel bosco in estrema tranquillità e, quasi sempre, in totale solitudine.

Un modo per osservare con attenzione e calma i grandi alberi di questo meraviglioso bosco. Guardate con ammirazione queste creature della natura ci parlano e ci insegnano tante cose. Sono esempi di pazienza e di adattamento a quello che la natura riserva, a volte generosa, a volte difficile.
Sullo sfondo grandi montagne come il monte Cauriol e la complessa struttura del Col del Vento, la dorsale est di Cima d'Asta.

Ci accompagna il sottofondo musicale dell'acqua dei torrenti Vanoi e Regana. Impetuosa e assordante quando ci avviciniamo ad essi. Ovattata e calmante in lontananza.

Il porfirico Lagorai, e la granitica Cima d'Asta, sono il regno dei boschi e dell'acqua, un paradiso di centinaia di piccoli laghetti e di infiniti torrenti e torrentelli.
Inebriante fermarsi a guardare i giochi d'acqua delle cascatelle, sempre uguali eppur in continuo cambiamento. Variazioni sul tema.
Con gorgogli musicali che stordiscono facendoci perdere la cognizione del tempo. Che, se ascoltati con attenzione, dopo un po' di tempo ci sembrano voci di magiche creature che ci sussurrano qualcosa di incomprensibile, o forse comprensibilissimo, e che cantano canoni senza fine.

la passeggiata in dettaglio

ponte Refavaie L'itinerario è semplice, il camminare tranquillo.
Partiamo dalla chiesetta ai Prompt (m.1040) e seguiamo la stradina forestale sterrata, in costante tranquilla salita.
Svolgiamo con piacere la dozzina di larghi tornanti, le gambe mulinano senza fatica e camminiamo accompagnati dal sottofondo musicale dell'acqua. Il bosco è meraviglioso.

Dopo un paio di chilometri giungiamo al bivio della stradina: verso sinistra prosegue sul fondo della val Regana, noi proseguiamo diritti alla volta dei Pront. Tralasciamo anche il sentiero, impegnativo, lunghissimo, alpinistico, per il Col del Vento e Cima d'Asta.
Ora la stradina volge decisamente verso nord e alterna tratti in falsopiano a rampe.
Giungiamo al ponticello sul torrente Pront che ci allieta con spumeggianti cascatelle. Manca davvero poco alla baita del rifugetto.

Ed eccoci al rifugio forestale Renato Sordo (m.1420), dove possiamo serenamente riposare e prendere il sole, nonché fare uno spuntino.
Il luogo è ameno e bellissimo.
Il rifugio in realtà è un piccolo bivacco sempre aperto, ovviamente non gestito, di proprietà del Comune di Castel Tesino, con dei locali chiusi e riservati alla Forestale.

Per il ritorno prendiamo il largo sentiero erboso che scende proprio di fronte alla casetta-rifugio.
Il sentiero s'immerge nel bosco in costante, ma non eccessivamente ripida, discesa e diviene via via più esiguo.
Iniziamo ad intravvedere le casette di Refavaie e il suono sommesso del torrente Vanoi diviene sempre più forte.
A poche centinaia di metri dalla stradina di fondovalle troviamo un breve tratto di sentiero più ripido e che minaccia di franare, ma in breve siamo al ponte di Refavaie (m.1110).

E' naturale la sosta al simpatico rifugio Refavaie.
Ora si tratta di recuperare l'auto se abbiamo parcheggiato alla chiesetta Pront.
Un chilometro di svelta camminata lungo la strada asfaltata e siamo nuovamente al luogo di partenza.
passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie passeggiata Chiesetta Pront, val Regana, rif. R.Sordo, Refavaie
Caoria, Pront, val Regana, ponte Refavaie

passeggiata chiesetta dei Pront, val Regana, rifugio forestale Renato Sordo, ponte Refavaie
dovealta valle del torrente Vanoi, catena del Lagorai (Primiero, Trentino)
monteversante est di Cima d'Asta, dorsale del Col del Vento
parkChiesetta ai Pront (m.1.040) - coord.N.46°12'38.8" E.11°38'16.7"
luoghiChiesetta Pront, bivio val Regana, rifugio R.Sordo, ponte Refavaie, rifugio Refavaie
motivinaturalistici, ricreativi
quandodalla tarda primavera a tutto l'autunno, con le ciaspole ad inizio primavera
lunghezza7 km l'anello dalla chiesetta Pront
dislivello400 m circa
tempi2:00/3:00 ore, con calma, soste escluse
orientamentofacile
segnaleticacartelli Sat
quotamin.m.1.040 / max.m.1.420
tipologiastradina forestale, sentiero nel bosco
difficoltàfacile escursionistico (Cai=T/E)
esposizionenessuna
pericoliun breve passaggio su terreno franoso nel sentiero di discesa nei pressi del ponte Refavaie
ricoveririfugio forestale 'Renato Sordo' (bivacco sempre aperto) - rifugio Refavaie
nordic walking molto adatto
joggingadatto
ciaspolemolto adatto in condizioni ottimali
mtbadatta la stradina, no la discesa diretta per il sentiero
cartografiafoglio n.626 Lagorai-Cima d'Asta - Kompass 1:25.000
downloadwaypoints, tracce Gps dell'escursione e itinerario interattivo con Google/Earth (gpx/gdb/kml)
gps walk nw jog mtb parks
ricognizionemaggio 2014
informazioni
riferimenti
note

Canal San Bovo (Trento)

Valle del Vanoi, Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino

Si raggiunge facilmente in auto per la lunga galleria che collega il Primiero con la Valle del Vanoi. Dopo Canal San Bovo proseguire per la strada del fondovalle fino a Caoria.
Ancora qualche chilometro e si giunge all'evidente chiesetta ai Pront (parcheggio), un chilometro prima di Refavaie (rifugio, parcheggi) dove termina la strada aperta al traffico automobilistico.