Monti Berici > cicloturismo > dorsali
forno per pane presso le Scudellette

Villabalzana, San Giovanni in Monte, Perarolo - ciclismo nei Colli Berici

giro ciclistico delle Dorsali Beriche di Villabalzana-San Giovanni in Monte e di Zovencedo-Perarolo-Arcugnano

Anello ciclistico molto bello ed interessante, un classico per i ciclisti vicentini.

Praticabile tutto l'anno, percorrendolo in estate alla mattina presto o verso sera ed in pieno inverno nel centro della giornata, si presta quale ottimo allenamento per i cicloamatori più esigenti.
Per il semplice cicloturista è un percorso di soddisfazione che permette una panoramica sufficentemente completa sull'articolato complesso collinare berico, con bellissimi spunti panoramici.

Più profiquo lo svolgimento in senso orario, la salita di Villabalzana, relativamente lunga, pedalabilissima e non dura, è un ottimo riscaldamento dopo i chilometraggi iniziali pianeggianti.
L'arrivo, in discesa, a Monte Berico uno spettacolare traguardo.

La pedalata è sempre entusiasmante, un continuo cambio di ritmo, un susseguirsi di saliscendi nervosi.
Il traffico automobilistico scarso è compensato dal gran via vai di ciclisti, specie la domenica mattina.
Numerosi lungo il percorso i posti di ristoro, un'infilata di agriturismi, bettole, bar e ristorantini vari.
L'anello si presta comunque a numerose varianti, in particolare per chi non parte da Vicenza città.
Partendo dalla rotonda stradale della 'scalinata' di Monte Berico (inizio della strada della Riviera Berica, Vicenza zona sud-est) si può percorrere la pista ciclabile (una delle poche consigliabili anche alle bici da corsa...), evitando la trafficata statale Berica, fino alla località Longara (da non confondere con Longare) dove si dirama la strada per Fimon, poco prima del rettilineo che porta a Debba.
Attraversato, possibilmente indenni, il pericolosissimo incrocio, si sale subito alla chiesa parrocchiale di Longara, a fianco della quale inizia la salita di Villabalzana.

I sei chilometri di salita al 4% si affrontano molto piacevolmente, dopo Villabalzana la strada è più articolata, non manca qualche strappo più ripido per arrivare a San Giovanni in Monte "Nuovo" (chiesa, grandi antenne visibili da lontano) la località più alta dei berici orientali. Possibilità di un breve ristoro, cosa che non guasta.

Si prosegue, seguendo sempre la strada principale, per scendere alla depressione tra le valli di Fimon e Liona, all'incrocio della dorsale principale si svolta a destra e riprende la discontinua salita alla volta di San Gottardo.
Il valico nei pressi di San Gottardo, m.400 slm comune di Zovencedo, è il passaggio stradale più alto dei Berici.
La strada a saliscendi continua entusiasmante alla volta di Perarolo, fontanella d'acqua vicino alla chiesa.

Ora si percorre la dorsale nord-ovest dei Berici, tra i Monti Comunali di Brendola e Monte Berico.
Da Perarolo ad Arcugnano la dorsale è molto aerea e stretta, anche se molto abitata, e permette ampie visioni sulla valle di Fimon a sud e Altavilla e Montecchio verso nord.

Da Arcugnano ancora estusiasmanti saliscendi per piombare alla grande terrazza panoramica di Monte Berico, da dove si può osservare tutta la città e la pedemontana vicentina con i profili delle Piccole Dolomiti, gli altipiani e la piramide del monte Grappa.
giro cicloturistico Dorsali Beriche
ciclismo e cicloturismo nei Colli Berici : Vicenza e l'anello ciclistico delle Dorsali Beriche
da doveLongare o Vicenza
per dovedorsali Beriche di Villabalzana-San Giovanni in Monte e di Zovencedo-Perarolo-Arcugnano
parkVicenza, parcheggi vari
Longare, piazza chiesa - coord.   N.45°28'47.4"  E.11°36'29.1"
treno+biciVicenza
autostradaA4 Milano-Venezia, uscita Torri di Quartesolo (Vicenza Est)
motivipaesaggistici per gli ampi panorami, naturalistici
quandotutto l'anno, preferibilmente autunno e primavera, evitare la piena estate
difficoltàben pedalabile, qualche strappo un po' duro
orientamentonon difficile
lunghezza45 km. per l'anello
dislivelloaltimetria dorsali Beriche, Colli Berici centrali complessivamente circa 670 metri
pendenza max15%
quota max400 metri, San Gottardo
tempiore 3,00 - soste escluse
biciclettabicicletta da corsa
stradetutto asfalto buono
trafficotraffico locale scarso, tranne a Vicenza città (poi pista ciclabile) e l'attraversamento della statale a Longara, inizio salita di Villabalzana
cartografiaColli Berici 1:20.000 3F - La Berica Editrice
ricognizioneGianni, maggio 2009 e varie
downloadtraccie Gps dell'escursione e itinerario interattivo con Google/Earth - (formati .gdb .gpx .kml)
gps bdc mtb