Padova > Pozzoveggiani
Pozzoveggiani

città di Padova - località Salboro

Oratorio di San Michele a Pozzoveggiani di Salboro - X/XI/XII secolo


Silenzio, parlano le pietre, e ci lasciano senza parole.
Pietre che raccontano della loro lunga e vissuta storia.

L'oratorio campestre di Pozzoveggiani è, probabilmente, una delle più antiche chiese del padovano fortunatamente consegnataci dal tempo.
Apparteneva al capitolo della Cattedrale di Padova e può darci un'idea del fascino delle prime chiesette campestri disseminate nella campagna medioevale, non ancora del tutto bonificata, all'alba della rinascita rinascimentale, dopo le centinaia d'anni di abbandono ed invasioni del profondo medioevo.

Questi antichi oratori erano luoghi di culto popolare, spesso su preesistenti edicole pagane, 'riciclati' al culto cristiano, a volte con difficoltà prova il fatto che ancor oggi 'resistono' feste e santi di origine pagana se non addirittura paleo-veneta.
Erano legati alle prime comunità agricole oppure posti in luoghi accumunati da qualche leggenda, ai margini di boschi come questa vicina a Salboro, toponimo che indica la presenza di un bosco.
Stupiscono quelle pietre, appare chiaro che per i muri sono stati riciclati materiali di risulta recuperati in loco, probabilmente di edifici ancor più antichi distrutti da eventi naturali o scorribande barbare. Si leggono numerosi pezzi di fregi, probabilmente di epoca longobarda.
Il timpano con il portale d'ingresso denota una costruzione molto più piccola, inglobata nelle mura attuali. La stessa struttura, con aperture laterali (ora tamponate) a portico verso sud, denota che l'edificio forse è stato utilizzato come casa rurale.
L'abside è stata aggiunta successivamente.
Nel complesso, quindi, un edificio abbastanza anomalo e strano, che pone interrogativi. Tuttavia affascinate.

La nota negativa riguarda il contesto attuale del luogo. Certamente non sono coerenti le case abbastanza nuove (anni '60 e '70 del secolo scorso), tuttavia 'scusabili' considerando il periodo storico e sociale di quegli anni. Quello che disturba maggiormente sono tutta una serie di 'accessori' vari, in particolare numerosi cavi di fili della luce in bella evidenza.

raggiungere Pozzoveggiani

Uscire da Padova in direzione sud, ponte 'Quattro Martiri', per la strada di Casalserugo e Bovolenta. Appena superata la piccola frazione di Salboro, sulla sinistra (cartello indicatore), una stradina porta in poche centinaia di metri alla chiesetta, che si trova in mezzo ad un gruppo di case recenti e ad una bella e vecchia casa a porticato. Piccolo parcheggio sul retro.
Circa 6 km. dal ponte 'Quattro Martiri'.
Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro
Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro

Una tranquilla passeggiata in bicicletta per raggiungere Pozzoveggiani


Il modo più raccomandabile per visitare Pozzoveggiani è effetture una bella passeggiata in bicicletta di una ventina di chilometri, facile e, tutto sommato, tranquilla.

Partiamo dal Bassanello, zona sud di Padova, punto di riferimento e raccordo fondamentale per percorrere gli argini fluviali, sia a piedi che in bicicletta.
Il tratto d'argine del Canale Scaricatore (circa 3 chilometri) è paragobabile ad una grande autostrada, sempre intasatissimo di ciclisti, runners, passeggini. E' il più importante sfogo ludico di Padova.

Percorriamo tutto l'argine, in parte sterrato, del canale Scaricatore, arriviamo al sostegno del Canale San Gregorio, ora è possibile attraversare la chiusa. Proseguiamo, raggiungiamo e attraversiamo il sostegno di Ca'Nordio, dove (argine destro idrografico) svoltiamo a sinistra e seguiamo la stretta strada asfaltata.
Sottopassata la tangenziale, ritorniamo sull'argine (stradella verso sinistra) in parte sterrato e raggiungiamo Ponte San Nicolò.
Attraversata, o sottopassata, la strada Piovese, continuiamo lungo gli argini, indifferentemente sull'argine destro che sinistro.
Giungiamo a Roncajette, ponte e chiesetta Isola dell'Abbà, proseguiamo verso destra per la strada di Pozzoveggiani.

Passiamo per belle campagne e sovrapassiamo l'autostrada ed infine giungiamo a Pozzoveggiani.
La nostra meta principale merita una rilassante sosta.

Ritorniamo indietro fino al primo ponticello e seguiamo la stradina che diviene sterrata, poi attraversa la strada provinciale e, per pista ciclabile raggiungiamo Salboro.
Proseguiamo per la strada della Chiesa alla volta della Guizza.
Sovrapassata la tangenziale giungiamo alla stazione terminale del Tram di Padova.
Un tratto di pista ciclabile e qualche difficoltà nell'attraversare il quartiere Guizza per giungere al ponte pedonale sul Canale Scaricatore, nei pressi del Bassanello dove eravamo partiti.

Proprio all'ingresso dell'argine Scaricatore si trova una bella fontanella d'acqua. Acqua di acquedotto, ma sapremo apprezzare.
Pozzoveggiani di Salboro, Padova

Chiesetta campestre di Pozzoveggiani a Salboro

doveSalboro, quartiere a sud di Padova, zona Bassanello-Guizza
parcheggiparcheggi vari nei pressi del Bassanello, alla Guizza, in Prato della Valle
logisticaparcheggio al terminal Tram di Padova alla Guizza
luoghiargine canale Scaricatore, argine Bacchiglione-Roncajette, strada Pozzoveggiani chiesetta di Pozzoveggiani, Salboro, Guizza, Bassanello
motivipaesaggistici, turistici, ricreativi
quandotutto l'anno
lunghezza20 km.
dislivellocompletamente pianeggiante
tempi2 ore, soste escluse
orientamentocomplesso, ma non difficile
segnaleticanessuna
tipologiapiste ciclabili d'argine, in parte sterrate, strade asfaltate
difficoltàfacile
pericoliqualche attraversamento stradale e strada della Guizza
ricoverinumerosi bar/ristornati in zona
nordic walking adatti solo i tratti d'argine del Canale Scaricatore e Bacchiglione-Roncajette
joggingadatti solo i tratti d'argine del Canale Scaricatore e Bacchiglione-Roncajette
carrozzineadatti solo i tratti d'argine del Canale Scaricatore e Bacchiglione-Roncajette
carrettino portabimbi meglio di no
biciclettaideale la city bike, adatta la mountain bike, non adatta la bicicletta da corsa
ricognizioneGianni, 5 giugno 2012
visualizzaitinerario interattivo con Google/Earth
downloadwaypoints e traccia Gps dell'escursione
cartografiaTCI 1:200.000 Veneto
gps nw jog mtb carrozzina passeggino
note