Grappa > monte Asolone > escursioni
monte Asolone

dorsale del monte Asolone : monte Grappa

monte Asolone (m.1.520) e dorsale ovest del monte Grappa


Il monte Asolone è una lunga dorsale di gobbe erbose che si protendono a ovest di cima Grappa, divenute tristemente famose per i tragici avvenimenti della grande guerra.
Su queste dolci balze prative vennero mandati a morire fiumi di ragazzini ed il terreno ne è ancora muta testimonianza, crivellato da migliaia di crateri di bombe con l'erba concimata dal sangue di decine di migliaia di soldati.
L'Asolone fu, probabilmente, il punto più delicato del fronte dopo la disfatta di Caporetto, ancor più del Tomba e del Montello dove sull'Isola dei Morti, lungo il Piave, si decise l'offensiva di Vittorio Veneto e la vittoria del 3 novembre 1918.

Fu l'intuito di Cadorna, supportato da precedenti studi strategici, a fare del monte Grappa il perno di una eventuale difesa nel caso di un crollo dell'area friulana, come avvenne con Caporetto, porta d'invasione nota fin dai tempi dell'impero romano e cosa accaduta con i 'barbari'.
Cadorna fece costruire, già fin dalle prime fasi pre-belliche, la strada 'Cadorna' che da Bassano raggiunge la cima del Grappa, baluardo davvero straordinario come ancor oggi possiamo apprezzare anche per una visita panoramica sull'intera pianura Veneta e buona parte delle prealpi venete.

L'erbosa dorsale dell'Asolone si affaccia sulla pianura sovrastando, ad appena qualche centinaio di metri di distanza, un lungo tratto della strada fondamentale ed irrinunciabile per la difesa della cuspide della cima, vero e proprio fortilizio inespugnabile.
Allo stesso tempo il versante nord dell'Asolone s'inabissa verso la Val Cesilla che sbocca a Cismon del Grappa, snodo fondamentale e maggior centro di rifornimento per gli Imperiali in quanto raggiunto dalla linea ferroviaria da Trento per la Valsugana.
Una duna erbosa dove in un fazzoletto di terra si decidevano le sorti del conflitto.
Si comprende come gli Austroungarici tennero con enormi sacrifici il colmo dell'Asolone, senza protezioni naturali e sotto il costante tiro delle artiglierie Italiane arroccate su cima Grappa.
Innumerevoli furono gli assalti, da ambo le parti, alle trincee che si fronteggiavano a poche decine di metri.

monte Asolone Per gli imperiali sfondare l'esile difesa significava impossessarsi della strada Cadorna e scendere vittoriosi, senza altre difese, alla volta di Bassano del Grappa, Cittadella, Vicenza e Padova, sedi di comando e retrovie logistiche anche per il settore degli altipiani.
Per gli italiani impossessarsi dell'Asolone significava colpire alle spalle l'unica via di rifornimenti austriaci di tutto il fronte sul Grappa.
Per gli aspetti panoramici l'Asolone è un luogo davvero straordinario, a volo d'uccello tra la pianura veneta, l'altopiano di Asiago, le prealpi venete, la catena del Lagorai e le Pale di San Martino. Una emozione simile, pur con i piedi su questo triste terreno, a quella che si può provare da un deltaplano.

L'intera dorsale si può percorrere partendo dalla località Finestron salendo il Col della Berretta, l'Asolone, la Croce del Termine alla volta di cima Grappa.

In mountain bike è praticabile una stradina forestale che dal Finestron sale al Cason delle Fratte, a malga Col delle Farine per proseguire alla volta del Cason del Termine.
Altra salita interessante in bici è da Val dea Giara a malga monte Asolone (descritta quì sotto), appena sotto cima Asolone raggiungibile solo per le balze prative erbose, terreno di pascolo della malga.

escursione da Val dela Giara a malga monte Asolone e all'Asolone

Si può compiere un interessante anello di una decina di chilometri e circa 400 metri di dislivello partendo dall'osteria di Val dela Giara, lungo la statale Cadorna poco dopo Ponte San Lorenzo.
E' una passeggiata facile e poco faticosa seppur con un lungo tratto di strada asfaltata per malga monte Asolone.
Particolarmente raccomandabile nel tardo autunno con i colori infuocati del bosco e le nebbie in pianura. Emozioni incomparabili.

Da Val dea Giara si sale la tranquilla stradina asfaltata che in 3 chilometri porta alla grande malga.
Risalire il pascolo alle spalle della malga e raggiungere, poche centinaia di metri, la Croce dell'Asolone.
Proseguire scendendo lungo la dorsale alla volta di cima Grappa fino alla evidente depressione di Col delle Farine, caratteristico per la bella 'posa' (pozza d'acqua per l'alpeggio).
Lasciare la salita della dorsale verso il Grappa e proseguire in leggera discesa verso la pianura (sud) per una erbosa mulattiera (subito si passa un'altra posa).
Si giunge ad una stradina sterrata che sale dalla strada Cadorna, accanto ad una prima casa. Scendere lungo la sterrata fino ad un evidente tornate verso sinistra, con sulla destra Casera Zanella. Passato il cancello si sfiorano due roccoli e si scende per il sentiero n.70 fino a giungere ad una stradina, poco dopo asfaltata, che scende tra le villette al fondo della Val dea Giara e all'osteria da dove siamo partiti.
monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara monte Asolone, Val dea Giara
monte Grappa, dorsale del monte Asolone

monte Grappa : principali sentieri segnati Cai nel settore monte Asolone

partenzaarrivonumtempoquotadisliv.difficoltànote
Santa Felicita "Dalla Mena" (Romano d'Ezzelino)Croce del Termine - Cima Grappa 702:30 + 1:001.500/1.7751300+300lungo e molto dislivello sullo scalon di destra della cascata di Santa Felicita, quindi bivio nel bosco a sinistra, incrocio con strada CampoCroce CampoSolagna per proseguire alla Cibara e per il monte Asolone
Cismonmonte Asolone204:001.5501400

escursioni e sentieri nel monte Grappa settore monte Asolone

dovedorsale del monte Asolone (m.1.520)
monteversante ovest del monte Grappa (m.1.770)
park Val dela Giara (m.1.120) - coord. N.45°51'37.7" E.11°44'42.4"
Finestron (m.1.400) - coord. N.45°53'17.0" E.11°43'17.0"
quandol'area è frequentata tutto l'anno da numerosi escursionisti, specie in primavera e in autunno
segnaleticatutti i sentieri sono ben segnalati e tabellati dal Cai
quotamin.m.1.100 / m.1.520 (monte Asolone) / max.m.1.778 (cima Grappa)
tipologiasentieri erbosi, mulattiere erbose, stradine asfaltate
difficoltàescursionistici (Cai=E)
esposizionenessuna
pericolii sentieri in condizioni normali sono sicuri
ricoveriristorante/bar Val dela Giara (m.1.120) - coord. N.45°51'37.7" E.11°44'42.4"
nordic walking tutti i sentieri e le stradine sono adatti
ciaspoleadatte, tra le più belle escursioni della zona e di tutte le prealpi, anche per sci escursionismo
mtbla cima si può facilmente raggiungere da malga monte Asolone con un tratto di prato in ripida salita
bdcclassica e impegnativa la salita a Cima Grappa, come varianti la salita al Finestron per la valle di Lepre da Ponte San Lorenzo, si può salire fino a malga monte Asolone per la stradina asfaltata di Val dea Giara
ricognizione30 ottobre 2011
visualizza itinerario interattivo con Google/Earth sentieri settore monte Asolone
download waypoints e traccia Gps dell'escursione sentieri settore monte Asolone
cartografiafoglio n.51, Monte Grappa - Bassano - Feltre - Tabacco 1:25.000
informazioni
gps walk ciaspe mtb
rifugi monte Grappa  massiccio del Grappa : rifugi alpini, malghe agriturismo, alberghi montani