Friuli > parchi > Dolomiti Friulane
Parco Naturale Dolomiti Friulane Ecomuseo Lis Aganis sentieri natura Friuli Venezia Giulia Comune di Cimolais Comune di Erto e Casso Val d'Arzino Forra del Cellina
Parco naturale delle Dolomiti Friulane

Parco Naturale Dolomiti Friulane

Campanile Val MontanajaParco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane (Pordenone)

Certamente il luogo, e l'avvenimento, più noto di quest'area riguarda il lago, la diga e la catastrofe del Vajònt, tuttavia, questa delle dolomiti friulane, è un'area relativamente poco conosciuta, frequentata e, fortunatamente, poco sfruttata dal turismo di massa e offre spettacoli della natura di incomparabile bellezza.
Una bellezza non esibita che richiede passione e allenamento per poterla cogliere fino in fondo.

Come il Campanile di Val Montanaia, simbolo del parco, l'urlo pietrificato, un fusto quadrangolare alto 200 metri sul quale poggia una piramide di altri 50 metri.
Un torrione completamente isolato, strano, mostruoso, al centro di un grande anfiteatro di cime, i Monfalconi di Montanaia, sorge e si eleva con una energia travolgente dalla fiumana di ghiaie.
Salire al circo di Val Montanaia e, ovviamente, salire il campanile, è un'esperienza indimenticabile per qualsiasi escursionista e per qualsiasi alpinista.
Per raggiungerlo si dovrà percorrere un sentiero abbastanza impegnativo e faticoso partendo dal rifugio Pordenone, al termine della lunghissima stradina della val Cimoliana.

Ma le dolomiti friulane offrono luoghi d'incanto ancora più isolati e per camminatori temerari, come gli arditi itinerari sul Duranno, dopo il lunghissimo avvicinamento al rifugio Maniago.

Altri siti interessanti: i Libri di San Daniele, la frana del Monte Toc (frana del Vajont), le impronte di dinosauro (alta Valcellina), la gola della Valcellina, i Canali del Meduna, la Strada degli Alpini, il Truoi dai Sclops.
Parco Naturale Dolomiti Friulane Parco Naturale Dolomiti Friulane

Parco Naturale Dolomiti Friulane

areaalta val Tagliamento, val Cellina e val Tramontina (Pordenone)
istituzione1996 - Legge Regionale n. 42/1996 Friuli Venezia Giulia
ente gestoreEnte Parco Naturale Dolomiti Friulane
sede33080 - Cimolais (Valcellina)
indirizzovia Vittorio Emanuele, 27 - 33080 Cimolais (Pordenone)
webwww.parcodolomitifriulane.it
centri visita
  • Centro visite di Andreis - tel. 0427.764416
  • Centro visite di Cimolais - tel. 0427.87046
  • Centro visite di Erto e Casso - tel.0427.879246 visita guidata alla diga del Vajont
  • Centro visite di Forni di Sopra - tel. 0433.88088
  • Centro visite di Forni di Sotto - tel. 0433.877403
  • Centro visite di Poffabro - tel. 0427.784944
musei
  • Area Avifaunistica - Centro visite di Andreis
  • Museo etnografico dell'arte e della civiltà contadina di Andreis
  • Museo della casa Clautana a Claut
  • Eco-museo del Vajont - Erto
informazioni generali presso la sede Ente Parco a Cimolais
recapiti, informazioni, consorzi turistici

altre aree protette

Forra del Cellina

Valcellina

itinerari e attività del servizio "a scuola nel Parco" ed escursioni didattiche

  • Forni di Sopra : sentiero dei Bambini
  • Forni di Sopra : sentiero del Von
  • Forni di Sopra : Val di Giaf e rifugio Giaf
  • Forni di Sopra : sentiero Truoi dai Sclops o sentiero delle Genzianelle
  • Forni di Sotto : sentiero di Forcella Lareseit
  • Claut : triassik park - impronte di dinosauri, sorgenti del torrente Cellina, casera Casavento
  • Claut : Strada degli Alpini e casera Casavento
  • Claut : sentiero natura del Col dei Piais e Truoi de l'Arthith
  • Cimolais : sentiero delle Bregoline e casera Bregoline Grande - gruppo del Pramaggiore
  • Erto e Casso : visita guidata alla diga del Vajont - Centro visite di Erto e Casso
  • Erto e Casso : Truoi del Sciabon o sentiero del carbone in Val Zemola ad Erto
  • Erto e Casso : Val Zemola e Monte Buscada, rifugio Maniago
  • Cimolais : Val Montanaia, rifugio Pordenone e Campanile di Val Montanaia
  • Cimolais : casera Podestine
  • Frisanco : sentiero dei Landris
  • Tramonti di Sopra : sentiero natura del Lago di Ciul
  • Andreis : sentiero natura del Mont Cjavac (o Ciavac) e Faglia Periadriatica
falesie e palestre arrampicata sportiva

rifugi alpini, bivacchi, ricoveri nel Parco Naturale Dolomiti Friulane

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Casera Ditta0427.879010
www.rifugiocaseraditta.it
Val Mesàth (Mesaz), Monte Toc
frana del Vajont (Erto e Casso)
956privato
rifugio Pordenone0427.87300Val Meluzzo - Monfalconi sud1.249Cai Pordenone
rifugio Flaiban Pacherini 0433.88555
www.rifugioflaibanpacherini.it
Alta Val Suola - Pramaggiore1.587Cai XXX Ottobre Trieste
bivacco G.PeruginiCampanile MontanajaCai XXX ottobre Trieste
rifugio Giaf0433.88002
www.rifugiogiaf.it
Coston di Giaf - Monfalconi nord1.405Cai Forni di Sopra
rifugio La Pussa0427.87050alta Val Settimana940Cai Claut
rifugio Maniago0427.879144alta Val Zemola - Duranno ovest1.730Cai Maniago
casera Bedin di Sopraalta Val Zemola - monte Zita1.710 Ente Parco Dolomiti Friulane
(chiuso?)
rifugio Malga Graisalago di Caprizzi Verzegnis-Valcalda634privato
rifugio Baita Sompicol333.1944583Som Picol Varmost - Forni di Sopra1.450privato
vedi anche

altre immagini