Dolomiti > Dolomiti di Sesto > Comelico > Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo, Drei Zinnen

Tre Cime di Lavaredo, Dolomiti di Sesto - Drei Zinnen, Sextner Dolomiten

giro escursionistico attorno alle Tre Cime di Lavaredo

dal rifugio Auronzo, al rifugio Lavaredo, alla forcella Lavaredo, al rifugio Locatelli, al Col di Mezzo
La più famosa e fequentata escursione delle Dolomiti. L'incontro con il più scenografico e monumentale degli ambienti dolomitici.
Lo scotto di tanta fama è il sovraffollamento estivo di escursionisti provenienti da tutto il mondo, soprattutto tedeschi.
Solo escludendo il trimestre estivo, periodo di apertura dei rifugi, si può trovare un po' di solitudine, pur andando incontro al altri problemi quali il freddo o l'innevamento.
La quota, infatti, si aggira sui 2500 metri e i grandi spazi aperti senza ulteriori ostacoli con i gelidi versanti nord sono spesso spazzati dal vento freddo e dal maltempo.
E' l'alta montagna e, sebbene addomesticata e facilmente frequentata, è pur sempre la forza della natura ad aver ragione.

Non servono molte informazioni per descrivere questo anello escursionistico che, tecnicamente, si presenta molto facile. Molto spesso basta seguire la processione di gente.
Il dubbio semmai è se salire al rifugio Auronzo, dal lago di Misurina, a piedi oppure neccanizzati in autobus o con la propria auto. E in quest'ultimo caso son dolori (al portafoglio).

Altra alternativa è salire dalla val Fiscalina (Sesto) per il rifugio Comici e il rifugio Pian di Cengia.

Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Dal rifugio Auronzo conviene compiere il classico giro antiorario.
Si prosegue per la stradina alla volta della Cappella dedicata agli alpinisti morti nelle Tre Cime e senza alcuna fatica si perviene all'affollato rifugio Lavaredo, proprio sotto il grandioso Spigolo Giallo con buona probabilità frequentato da qualche cordata di alpinisti.
La facile salitella e si è ben presto alla forcella Lavaredo, dove si apre la vista sulle celebri pareti nord.
E' uno dei luoghi più famosi e fotografati delle Dolomiti (e al mondo), un po' come piazza San Marco a Venezia, San Pietro a Roma o la Torre Eiffel a Parigi.

Ora il dubbio è se proseguire alla volta del rifugio Locatelli, dove la vista sulle Tre Cime si estende nella più scenografica tra tutte le cartoline delle Dolomiti, oppure attraversare il ghiaione della Grava Longa proprio pochi metri sotto le spaventose pareti rocciose.
Nel primo caso si prosegue per il facile sentierone e si sopporta il sovraffollamento del rifugio Locatelli.

Nel secondo caso si affronta la traccia, a tratti esile, che con leggeri saliscendi attraversa tutto il versante nord delle cime.
E' un camminare quasi sempre solitario e silenzioso, estremamente affascinante, che permette di accarezzare da molto vicino gli impressionanti strapiombi, di osservare quegli immensi tetti rocciosi, di assaporare quell'aria gelida di quell'immenso catino che non vede mai il sole.
Se si è fortunati può capitare di vedere qualche temeraria cordata impegnata a poche decine di metri sopra la testa. Percepire il tintinnio del materiale appeso alle imbragature, ascoltare i comandi tra compagni di cordata, sentirne il fiato e le emozioni. Col naso all'insù per cogliere l'incontro con il cielo di quei muri alti cinquecento metri.
Sono le vie che hanno fatto la grande storia dell'alpinismo dolomitico.
Commovente per l'escursionista evoluto e, soprattutto, per l'alpinista. Specie per colui che, per l'età o per gli acciacchi, non può permettersi di consumare i polpastrelli delle dita su quelle gelide roccie.

Giunti al Col di Mezzo e tagliato il grande ghiaione verso la forcella, il ritorno al rifugio Auronzo, con la deprimente visione sul parcheggio di centinaia d'automobili, si risolve facilmente in breve tempo.
foto dell'escursione attorno alle Tre Cime di Lavaredo
  • il rifugio Auronzo
  • cima Piccola dai pressi della Chiesetta degli Alpinisti
  • lo Spigolo Giallo alla Piccola di Lavaredo
  • Spigolo Giallo, Frida e Piccolissima di Lavaredo dai pressi del rifugio Lavaredo
  • il rifugio Lavaredo
  • le Tre Cime dalla forcella Lavaredo
  • il rifugio Locatelli
  • le pareti nord della Cima Grande e della Cima Ovest e il ghiaione nord della Grava Longa
  • le Tre Cime dal Col di Mezzo
  • il ghiaione del Sasso di Landro dalla forcella Col di Mezzo
Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore Tre Cime di Lavaredo, Misurina di Auronzo di Cadore
Misurina, Tre Cime di Lavaredo Misurina, Tre Cime di Lavaredo

giro escursionistico attorno alle Tre Cime di Lavaredo
doveMisurina di Auronzo di Cadore (Belluno)
montegruppo dolomitico delle Tre Cime di Lavaredo (m.2.999) nelle Dolomiti di Sesto
logisticala strada per il rif.Auronzo è a pagamento (carissimo!), se possibile in stagione optare per salire con l'autobus di linea (a Misurina nella stagione estiva i parcheggi sono comunque a pagamento)
la soluzione migliore è evitare i mesi di luglio e agosto e naturalmente si può sempre salire a piedi al rif.Auronzo
parkMisurina (m.1750) - coord. N.46°35'02.5" E.12°15'13.8"
luoghiMisurina, rifugio Auronzo, rifugio Lavaredo, f.lla Lavaredo, (rifugio Locatelli), Col di Mezzo
motivinaturalistici, paesaggistici
quandosempre, se possibile evitare i mesi di luglio e agosto per il troppo affollamento
lunghezza8 km. il solo giro attorno alle Tre Cime per il ghiaione nord, 11 km. per il rifugio Locatelli
tempi3 ore (con calma) il giro per il ghiaione + 1 ora per il rifugio Locatelli, soste escluse
orientamentobanale
quotamin.m.2300 rif.Auronzo / max.m.2400 rif.Locatelli o m. 2500 sul ghiaione nord
dislivello250 m.
tipologiasentieroni molto frequentati, traccia franosa su ghiaione grossolano della Grava Longa
segnaleticatabelle varie
difficoltàfacile escursionistico (Cai=E)
esposizionenessuna
pericolinessuno, se si passa sotto la nord della Cima Grande pericolo caduta sassi e ghiaccio dalla soprastante parete molto strapiombante (sconsigliabile nei momenti di disgelo)
ricoveri rif.Auronzo (m.2235) - coord. N.46°36'43.7" E.12°17'45.4"
rif.Lavaredo (m.2250) - coord. N.46°37'05.6" E.12°18'42.9"
rif.Locatelli (m.2405) - coord. N.46°38'13.0" E.12°18'38.0"
nordic walkingadatto
joggingadatto, troppi escursionisti nei periodi favorevoli
ciaspolesì, spettacolare
carrozzineno, si può tentare il tratto tra il rif.Auronzo e il rif.Lavaredo
mtbno, è espressamente vietato
bdcfamosa la salita al rifugio Auronzo (sconsigliabile nei giorni turistici)
ricognizione16 settembre 2010
visualizzaitinerario interattivo con Google/Earth attorno alle Tre Cime di Lavaredo
downloadwaypoints e traccia Gps dell'escursione attorno alle Tre Cime di Lavaredo
cartografiaFoglio 010 Dolomiti di Sesto / Sextener Dolomiten - Edizioni Tabacco Udine - 1:25.000
informazioniwww.caiauronzo.it
gps walk nw jog ciaspe bdc mtb parks