Dolomiti > Dolomiti di Sesto
Tre Cime di Lavaredo, Drei Zinnen

Dolomiti di Sesto - Sextner Dolomiten
Tre Cime di Lavaredo Drei Zinnen, Croda dei Toni Popera Cadini Misurina

Dolomiti di Sesto Sextner Dolomiten
Tre Cime di Lavaredo Drei Zinnen, Croda dei Toni, Popera, Cadini Misurina, Croda Rossa di Sesto

La meridiana di Sesto, il gruppo di cime a sud di Sesto con la pratica funzione di indicare le ore

Per una prima conoscenza di Lavaredo e delle Dolomiti di Sesto

L'ambiente attorno alle Tre Cime di Lavaredo è veramente straordinario ed offre diverse possibilità, dal semplice sentiero alle vie ferrate del monte Paterno e della torre Toblin.
Punto di partenza privilegiato è il rifugio Auronzo, il pedaggio per la strada di Lavaredo è piuttosto costoso (23 euro al giorno), molto più economici ed ecologici gli autobus di linea e il bus navetta.

escursioni consigliabili

  1. Museo all'aperto delle trincee al monte Piana - la salita al rifugio A.Bosi si può fare con la jeep-navetta (shuttle service)
  2. Giro escursionistico attorno alle Tre Cime di Lavaredo - si parte e arriva al rifugio Auronzo passando per la forcella Lavaredo.
  3. Giro dei rifugi
    Partendo dal rifugio Auronzo si segue la strada forestale (sent. 101) che porta al rifugio Lavaredo.
    Si prosegue per la Forcella Lavaredo ed in breve si giunge al rifugio Locatelli. Dalla forcella ci sono due alternative: 1) seguire la strada forestale 2) percorrere il più impegnativo ma panoramicamente magnifico sentiero che passa alle pendici del Monte Paterno, attenzione che non ci siano ancora tracce di neve che lo renderebbero difficoltoso.
    Dal rifugio Locatelli si gode di una grandiosa vista sulle Tre Cime di Lavaredo.
    Si prosegue (sent. 101) attraverso l'Alpe dei Piani per risalire la Forcella Pian de Zengia e raggiungere il rifugio Pian di Cengia.
    Avendo ancora energie si può proseguire per il rifugio Zsigmondy-Comici, la forcella Giralba e il rifugio Carducci.
    Dal rifugio Carducci è consigliabile ritornare sui propri passi fino al rifugio Pian di Cengia.
    Per il ritorno al rifugio Lavaredo, dal rifugio Pian di Cengia è possibile seguire il sent. 104 passando per i laghi di Cengia. Il giro dei rifugi è lungo e fisicamente impegnativo, da dividere in due giorni pernottando al rifugio Carducci.
  4. Come alternativa raggiungere il rifugio Locatelli salendo da Sesto passando per il rifugio Tre Scarperi.
    Ci sono due possibilità: 1) l'impegnativo sentiero (sent. 10-11) del passo dei Rondoi (l'unica parte impegnativa del sentiero è quella che attraversa il passo, il sentiero corre in un breve ma profondo corridoio di roccia e credo ci sia ancora neve). 2) il sentiero 105 che porta alla base della Torre Toblin.
  5. Attorno ai Cadini di Misurina, ancora più magnifici per le infinite guglie ed equilibrismi.
    Da Misurina si può salire semplicemente al rifugio Fonda Savio o al rifugio Città di Carpi (magnifica posizione), oppure fare una impegnativa traversata da uno all'altro attraverso le molte forcelle (sentieri molto ripidi con neve fino a tarda stagione).
Prima di affrontare qualsiasi percorso è sempre bene informarsi della percorribilità presso l'ufficio delle Guide Alpine.
Per il pernottamento consigliabile il rifugio Pian di Cengia.

rifugi Dolomiti, bivacchi, ristoro malghe agriturismo

Dolomiti di Sesto, Tre Scarperi, monte Piana e Lavaredo

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Bonnerwww.bonnerhuette.it alta Valle S.Silvestro2.340
rifugio Gallo Cedronemonte Elmo2.150privato
Talschlusshuette, capanna Fondo Valle 0474.710606
www.talschlusshuette.com
Fischleintal, Val Fiscalina1.540privato
rifugio Tre Scarperi, Dreischuster 0474.966610
www.drei-schuster-huette.com
Val Campo di Dentro1.626Avs Drei Zinnen
rifugio Pian di Cengia, Büllelejochhütte337.451517/0474.710258
www.rogger.info
f.lla dei Toni2.528privato
rifugio G.Locatelli, S.Innerkofler0474.972002
www.dreizinnenhuette.com
Lavaredo nord, Drei Zinnen
N46°38'13.0" E12°18'38.0"
2.405
rifugio Lavaredo349.6028675/0435.39135
www.rifugiolavaredo.com
Pian di Lavaredo
N46°37'05.6" E12°18'42.9"
2.344privato
rifugio Auronzo 0435.39002
www.rifugioauronzo.it
f.lla Longres Lavaredo
N46°36'43.7" E12°17'45.4"
2.320Cai Auronzo
rifugio gen. A.Bosi 0435.39034
www.montepiana.com
monte Piana
N46°36'38.1" E12°15'4.3"
2.205privato
rifugio Lago d'Antorno0435.39148Misurina1.880privato
ristorante Genzianella Loita Misurina1.770privato
albergo Miralago0435.39110
www.albergomiralago.it
Lago Misurina1.750privato
rifugio Malga RinbiancoMisurina

gruppo Croda dei Toni, monte Popera, Croda Ligonto, monte Aiarnola

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Prati Croda Rossa0474.710102
0474.710651
Croda Rossa di Sesto1.925privato
rifugio Selvapiana-Lunelli0435.67171Silvapiana, Vallon del Popera1.560privato
rifugio Antonio Berti0435.67155
www.rifugioberti.it
vallon del Popera1.950Cai Padova
rifugio Zsigmondy-Comici0474.710358
www.zsigmondyhuette.com
Croda dei Toni2.224Provincia Bolzano
rifugio G.Carducci0435.400485
www.rifugiocarducci.eu
testata Val Giralba, Croda dei Toni2.297Cai Auronzo
bivacco Battaglione CadorePopera2.219Cai Padova
bivacco A.T. De ToniPopera, Auronzo2.570Cai Padova
bivacco Mascabronicima Undici2.900Giovane Montagna Vicenza
bivacco A.PiovanCiadin dei Bagni, Padola2.070Cai Padova
bivacco C.GeraCiadin de Ambata, Auronzo2.240Cai Padova

gruppo dei Cadini di Misurina

nomerecapitolocalitàaltnote
rifugio Città di Carpi0435.39139f.lla Maraia, Cadini Misurina2.110Cai Carpi
rifugio Col de Varda0435.39041
www.rifugiocoldevarda.it
Cadini di Misurina2.115privato, seggiovia da Misurina
rifugio f.lli Fonda Savio0435.39036
www.fonda-savio.it
passo dei Toci, Cadini Misurina2.365Cai XXX Ottobre, Trieste
rifugio Ai LaresAuronzo

sentieri in Dolomiti
monte Piana, Lavaredo, Cima Undici, Croda dei Baranci, Tre Scarperi, monte Popera, Croda dei Toni, Croda Rossa di Sesto

partenzaarrivonum.tempoquotadisl.difficoltànote
rifugio A.Bosimonte Piana 1223:002.320200facile (Cai=T)museo all'aperto della grande guerra

vie ferrate, sentieri alpinistici attrezzati nelle Dolomiti di Sesto, Lavaredo, Cadini di Misurina

ferratasentieropartenzaquotaarrivoquotadisl.temponote
variante parzialmente attrezzata sentiero storico delle trincee rifugio A.Bosi 2.200 monte Piana 2.320 200 3:00
ferrata 'Ceria-Merlone' cima Cadin
sentiero attrezzato 'Bonacossa' monte Ciampedele (Cadini di Misurina)
sentiero attrezzato 'Durissini' Ciadin di San Lucano (Cadini di Misurina)
ferrata 'Aldo Roghel' Popera
cengia 'Gabriella' Popera
Strada degli Alpini Popera, Cima Undici
Croda Rossa di Sesto

Parco Naturale Regionale delle Tre Cime, Dolomiti di Sesto

istituzione1981
superfice11.635 ha
ente gestoreProvincia autonoma di Bolzano
sedeufficio parchi Bolzano
webwww.provincia.bz.it/natura/temi/parco-naturale-tre-cime.asp
areaDobbiaco, San Candido, Sesto - Toblach, Innichen, Sexten
cimeTre Cime di Lavaredo, Cima Undici, Croda dei Baranci, Tre Scarperi, Monte Popera, Croda dei Toni

bibliografia Dolomiti di Sesto-Lavaredo, Sesto San Candido Dobbiaco - Dolomiti Dolomiten Dolomites

titoloautoreedizione
Dolomiti di Sesto, Auronzo e del ComelicoF.Cammelli, P.Beltrame2011 - Beltrame Editore
Monte Piana - guida al museo all'aperto della grande guerraA.Fornari2010 - Danilo Zanetti Editore
Dolomiti, Arrampicare a Cortina e dintorniM.Bernardi2009 - Athesia Bolzano
Tre Cime - Vie classiche e moderneE.Svab, G.Renzi2009 - Edizioni Versante Sud
Tre Cime di Lavaredo e dintorniA.Fornari2008 - Danilo Zanetti Editore
Monte Piana 1915/17A.Fornari2008 - Danilo Zanetti Editore
Lavaredo DirettissimaD.Hasse, J.Lehne2008 - Nuovi Sentieri Editori
Rifugio Giosuè Carducci 1908-2008I. Zandonella Callegher2008 - Grafica Sanvitese
Dolomiti del Comelico e di Sappadaautori vari1999 - Nuove Edizioni Dolomiti
Dolomiti di Sesto, di Braies e dintorniG.Cenacchi1998 - Edizioni Zanichelli
Dolomiti - Sesto, Dobbiaco, BraiesF.Hauleitner1996 - Edizioni Rauther
Parco Naturale Dolomiti di SestoP.Ortner1984 - Provincia di Bolzano

cartografia Dolomiti di Sesto-Lavaredo, Sesto San Candido Dobbiaco - Dolomiti Dolomiten Dolomites

titoloeditorescala
Foglio 010 - Dolomiti di Sesto / Sextener DolomitenEdizioni Tabacco Udine1:25.000
Foglio 017 - Dolomiti di Auronzo e del ComelicoEdizioni Tabacco Udine1:25.000
K 625 - Sexten Dolomiten / Dolomiti di SestoEdizioni Kompass1:25.000
Foglio 031 - Dolomiti di Braies, MarebbeEdizioni Tabacco Udine1:25.000

note importanti

I dati presenti in questo sito hanno il solo scopo informativo di studio e preparazione delle proprie gite.
Frequentare la montagna è attività potenzialmente pericolosa e chi la svolge lo fa a proprio rischio e pericolo.
Si consiglia l'iscrizione al Cai (Club Alpino Italiano) che promuove la cultura alpina e svolge attività sociali di escursionismo e alpinismo, inoltre l'iscrizione comporta una assicurazione sul soccorso alpino e trattamento sociale nei rifugi Cai, oltre a sconti su numerosi prodotti e pubblicazioni.

- MagicoVeneto non è responsabile di attività commerciali, rifugi, bivacchi, agriturismo, strutture, sentieri.
- MagicoVeneto declina ogni responsabilità derivante dall'utilizzo di informazioni e itinerari presenti nel sito.

Si consiglia di informarsi in loco circa la percorribilità dei sentieri e di contattare gestori di rifugi e proprietari di attività commerciali per avere informazioni di prima mano e apertura dei rifugi.
Si raccomanda, sempre e comunque, prudenza e attenzione valutando attentamente le proprie capacità tecniche e fisiche. Sguardo sempre attento all'evoluzione del tempo, ripetto per la natura. Riportiamo a casa i nostri rifiuti e non lasciamo traccia del nostro passaggio.