Belluno > Dolomiti Bellunesi > Trans Parco
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

TransParco Dolomiti BellunesiTPDB - TransParco delle Dolomiti Bellunesi


Dolomiti Bellunesi, Università dell'escursionismo.
Una lunga traversata che lambisce i luoghi più suggestivi del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, lungo sentieri relativamente facili, innestandosi e raccordandosi tra le Altevie delle Dolomiti n.1 e n.2.

Ne risulta un itinerario stupendo, relativamente solitario, che, giocoforza, evita le vere difficoltà di queste impervie montagne, ma che al tempo stesso fa intravvedere gli innesti per altre camminate ben più impegnative e riservate a persone davvero preparate.
Impensabile, e pazzescamente improponibile, sarebbe infatti la traversata 'diretta' dei Monti del Sole, il più selvaggio e sconosciuto gruppo montuoso italiano. Già il passo dell'Omo e la traversata sotto il Sass de Mura possono rendere l'idea di quale fascino hanno questi luoghi estremamente selvaggi.


I motivi che ci conducono in questo che possimo definire 'altro' mondo, sono numerosissimi.

Solo un elenco, una citazione che nulla dice di questi capolavori totali della natura: Pramper, Van de Zità, orrido del Vescovà, Cadini del Brenton e Cascate del Soffia, i Piani Eterni (il nome un programma), Cimonega, Alvis, Vette e Buse delle Vette.
Non vi sono parole sufficenti a descrivere queste meraviglie del Creato e nemmeno le foto possono rendere giustizia alla bellezza di questi luoghi, bisogna assolutamente andare a verificare di persona.
TransParco delle Dolomiti Bellunesi
arrivo/metaquotaoresentindicazioni/divagazioni/varianti/salite
Forno di Zoldo 850 - - servizi autocorriere da Belluno e da Longarone (ferrovia)
rifugio Pramperet 1857 4 / 5 523 stradina di fondovalle della Val Prampera e mulattiera
f.lla Van de Zità 2395 2.00 514 seguire le indicazioni dell'Altavia n. 1 delle Dolomiti
rifugio Pian de Fontana 1632 2.00 514 discesca per le colate ghiaiose dei Van
Casera La Varetta 1764 1.00 514 breve risalita alla casera abbandonata
rifugio Bianchet 1245 2.00 516 leggera discesa fino al bivio dove si lascia il sentiero dell'Altavia per scendere decisamente verso la Val Vescovà
statale Agordina 450 2.00 503 strada forestale, scorciatoia, gola del Vescovà
La Stanga - Candaten 420 0.30 / 1.00 - Verso sud lungo la statale fino anche a Candaten, sede della Forestale. Da qui si guada il Cordevole.
Certosa di Vedana 350 1.00 - stradina forestale sulla destra Cordevole fino a San Gottado e poi strada per la Certosa
Mis 360 1.00 - strada fino allo sbocco della Val del Mis
Val Falcina 435 1.00 - Seguire la strada asfaltata lungo il lago. Alcune gallerie. Campeggio e centro della Pro Loco Monti del Sole.
Gena Bassa 450 0.30 - Seguire la strada asfaltata lungo il lago. Alcune gallerie. Cascate del Soffia e Cadini del Brenton.
Titele 600 1.30 - Seguire la strada asfaltata. Alcune gallerie.Lungo l'orrido Canale del Mis.
California 680 0.30 - A sinistra dopo il ponte per arrivare ai ruderi del villaggio minerario di California.
Casera Camporotondo 1763 3.30 802 Lunga salita del vallone di Camporotondo. Senza difficoltà. Casera incustodita (della Forestale), possibilità di bivacco.
Casera Erera-Brendol 1708 0.45 802 Fantastica traversata dei Piani Eterni. Malga Erera è un agriturismo, a malga Brendol (della Forestale) possibilità di bivacco.
Forcella dell'Omo 1945 1.30 851 Tratti molto esposti con qualche attrezzatura metallica di protezione.
Casera Cimonega 1637 1.30 851 Tratti molto esposti. Alla casera Cimonega modesta possibilità di bivacco.
Col dei Bech 1960 1.30 801 Ripida salita ad incrociare l'Altavia n. 2 delle Dolominti. Eventuale variante a raggiungere il bivacco Feltre, incustodito, buon posto di sosta.
rifugio Bruno Boz 1718 1.30 801 Fantastica traversata con numerosi saliscendi, con qualche tratto esposto ma senza difficoltà.
Nota: volendo evitare l'impegnativa traversata del passo dell'Omo, da malga Erera si deve scendere in Val Canzoi (lago) e salire la mulattiera per l'Alvis. Circa 6 / 7 ore di cammino e notevole dislivello.
passo Finestra 1766 1.00 801 Seguire l'Altavia n.2. Lunghi tratti su dorsali erbose, panorami bellissimi.
Ramezza - Piaza Diaol 2205 1.30 801 Uno dei posti più incredibili delle dolomiti.
Busa delle Vette Grandi 1940 1.30 801 Altro posto fantastico - Busa delle Vette: la busa delle Meraviglie.
rifugio Giorgio Dal Piaz 1993 0.30 801 Sempre sulla mulattiera dell'Altavia n.2
passo Croce d'Aune 1010 1.30 801 Stradina militare e scorciatoie, tutta discesa.
Piani Eterni Val Canzoi Piani Eterni Val Canzoi Piani Eterni Val Canzoi Piani Eterni Val Canzoi
mappa Parco Nazionale Dolomiti Bellunesiprofilo altimetrico

TransParco delle Dolomiti Bellunesi
località di riferimentoForno di Zoldo, Belluno, Feltre
partenzaForno di Zoldo
difficoltàtraversata escursionistica molto impegnativa
mete principaliSchiara, Mis, Piani Eterni, Val Canzoi, Cimonega, Vette Feltrine
caratteristicheescursione su sentieri poco frequentati con notevolissimi dislivelli e lunghissimi tratti non difficili ma comunque impegnativi per l'ambiente molto austero ed impervio
giorni di cammino7 giorni suddivisibili in due sezioni: traversata dalla Val di Zoldo a Lago del Mis e dal Lago del Mis ad Aune. Gli ultimi due giorni coincidono con il tracciato dell'Altavia n. 2 delle Dolomiti.
lunghezzacirca 50 chilometri
dislivello totalecirca 6.000 metri in salita
quota massimam. 2395 - Van de Zità
salita più duraMalga Erera-Brendol
tratto più impegnativopasso dell'Omo tra Erera-Brendol e Cimonega - molto esposto e qualche attrezzatura metallica
periodosolo nel periodo estivo o nel primo autunno
motivi d'interessenaturalistici e paesaggistici
rifugi alpini, bivacchi, ricoveri nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
nomerecapitolocalitàaltnote
bivacco Casera MonsanpianBuse Monsampian alle Vette1.902Ente Parco Dolomiti Bellunesi
rifugio Giorgio Dal Piaz0439.9065passo delle Vette1.993Cai Feltre
rifugio Bruno Boz0439.64448Pian de Neva - Sass de Mura1.740Cai Feltre
bivacco Feltre W.BodoPian della Regina - Cimonega1.930Cai Feltre
ricovero Casera CimonegaPian del Re - Cimonegasolo emergenza
bivacco Casera AlvìsColsent-Alvìs1.573Corpo Forestale dello Stato, rifugio della forestale con annesso bivacco per escursionisti
bivacco Casera CamporotondoPiani Eterni1.783Ente Parco Dolomiti Bellunesi
ricovero Malga BrendolPiani Eterni1.690Corpo Forestale dello Stato, solo emergenza
agriturismo Malga EreraPiani Eterni1.708Comune Cesiomaggiore e privati, ospitalità in malga
ristorante 4 Pass (ex albergo Boz)0439.43145Val Canzoi (diga)660privato
rifugio Le Ere0439.800000Pizzoc1.297privato
bivacco PaliaPizzoc1.577solo emergenza