Bellunese > Sinistra Piave > Mel
Mel

Mel - Valbelluna sinistra Piave

MelMel (Belluno)


Una grande vallata splendida, la Valbelluna, una cittadina bellissima, Mel.
Sopra un colle, allungato lungo la parte mediana della Valbelluna, il centro storico ricco di chiese e palazzi nobiliari, viuzze e scorci preziosi.
In tutte le direzioni paesaggi e vedute dolci e affascinanti.
Il fiume Piave che si snoda nel vasto alveo ghiaioso, le propaggini settentrionali della dorsale delle prealpi trevigiane, dove s'intuisce il Castello di Zumelle e Praderadego. Al di là, in Destra Piave, la grandiosa panoramica delle Dolomiti Bellunesi, dalla Schiara alla Valle del Mis, al dogale corno del Pizzoch, al Palmar Tre Pietre, al Sass de Mura, alle Vette Feltrine. In fondo Feltre, nascosta del monte Miesna.

Ma Mel è anche arte e storia. Una storia antichissima.
Appena sotto il colle è stata rinvenuta una delle più importanti necropoli paleo-venete, testimonianze nel Museo Civico Archeologico.
Poi la civiltà romana, con la strada militare imperiale Claudia Augusta Altinate, le storie medioevali e le contese con i signorotti trevigiani. Il passo Praderadego, Cison di Valmarino, l'Abate di Follina, la contessa Sofia da Camino, il vescovo di Belluno, il Castello di Zumelle, la strada Carrera.
La lunga dominazione veneziana, il transito delle zattere con il legname destinato all'Arsenale di Venezia.
La bella piazza con il cinquecentesco palazzo municipale e la chiesa parrocchiale.
I palazzi rinascimentali in stile veneziano: palazzo Delle Contesse, palazzo Barbuio-Gaio-Francescon, palazzo Fulcis-Guarnieri-De Cal, casa Fulcis, antica locanda 'Al Cappello', la 'giazzera' dei Fulcis.

E gli splendidi monumenti della natura.
L'Olt de Val d'Arc, storie di contese confinarie con i trevigiani, la forra del Brent de l'Art, sul confine con Trichiana, la cascata del Pissador, le casere disseminate sulle radure di pascolo, i boschi e le vallette.
Il fiume Piave, grande via di comunicazione e fonte di lavoro.

eventi e manifestazioni ricorrenti a Mel e nel Zumellese
mostre ed esposizioni varietutto l'anno, palazzo Delle Contesse
Nave in fiore25 aprile, località Nave di Mel
maggio teatrale zumelleserassegna teatrale triveneta, maggio
rassegna corale internazionaleluglio, palazzo Fulcis
Fiera della Perdonanza al Castello di Zumelleseconda settimana di luglio
settembre Zumellesefine agosto/settembre
festa della smonticazione a Nave di Melterza domenica di settembre
Mele a Melseconda domenica ottobre
Sagra di San Martino11 novembre a Pellegai di Mel
Natale a Melfine dicembre, mercatino di Natale in piazza
indirizzi e numeri utili a Mel e nel Zumellese

Mel
Castello Zumelle Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel Mel
Mel e la sinistra Piave

Mel, Sinistra Piave, Belluno
Mel Mel - coord.N.46°03'44.6"  E.12°04'45.8"
luoghi Castello di Zumelle a Tiago di Mel - coord.N.46°02'07.4"  E.12°04'53.3"
Tempio Caduti - coord.N.46°03'48.3"  E.12°05'07.0"
parco e giazzera Fulcis - coord.N.46°03'55.6"  E.12°05'01.1"
Puner strada Carrera - coord.N.46°03'35.8"  E.12°04'44.7"
ponte Terche a Follo - coord.N.46°03'38.5"  E.12°04'10.2"
Nave, el Mighelon - coord.N.46°03'36.2"  E.12°03'58.0"
loc. Carve di Mel - coord.N.46°02'35.7"  E.12°06'02.2"
loc. Cordellon di Mel - coord.N.46°00'39.9"  E.12°03'02.8"
loc. Villa di Villa - coord.N.46°02'34.3"  E.12°03'48.4"
loc. Zelant di Mel - coord.N.46°01'43.8"  E.12°07'36.4"
Praderadego - coord.N.46°00'11.0"  E.12°06'32.7"
cartografia Veneto - Touring Club Italiano 1:200.000
Prealpi e Dolomiti Bellunesi, n.024 - Tabacco 1:25.000

Mel si trova lungo la Provinciale n.1 della Sinistra Piave, a metà strada tra Belluno e Feltre.
E' facilmente raggiungibile con l'autostrada di Alemagna (Venezia-Longarone) uscendo a Belluno, per la sinistra Piave da Montebelluna ed il trevigiano, dalla Valsugana e da Feltre attraversando il ponte di Busche.
Alpini Mel